fbpx
Cultura e Società

Robert Downey Jr. eroe per l’ambiente

Alla conferenza re:Mars annunciata la nascita di Footprint Coalition

Robert Downey Jr. ha annunciato al pubblico della re:Mars il suo ultimo progetto a favore dell’ambiente: Footprint Coalition. L’occasione scelta non sarebbe potuta essere stata più adeguata: l’attore ha infatti sfruttato la vetrina offerta da Re:Mars. Questa è una conferenza organizzata da Amazon che si propone di riunire e diffondere le ultime evoluzioni in tema di intelligenza artificiale, robotica, machine learning e aeronautica. Tutti temi avulsi dalla recente “onda verde”? Non esattamente.

La ricetta di Robert Downey Jr.: AI e nanotecnologie per salvare il pianeta

L’idea del milionario, attore, playboy e filantropo è infatti quella di usare proprio i mezzi offerti dalle ultime invenzioni in materia di automazione per ridurre la Carbon Footprint dell’uomo, onde evitare la definitiva distruzione del pianeta in cui viviamo. Nanotecnologie, robotica e intelligenza artificiale sono in particolare i mezzi su cui l’attore e gli esperti di settore puntano di più. Il che ha perfettamente senso, sia perchè automatizzare un compito impedisce ai vizi umani di interferire con la sua esecuzione, sia perchè se è un procedimanto lungo lo rende più economico. Non puoi dimenticare le luci accese o il computer in standby se un computer si preoccupa di staccare le luci, in sostanza.

“Se avremo inciso anche solo un po’ su questa grande minaccia…”

Ora la domanda sorge spontanea: perchè? Che molte star stiano assumendo un atteggiamento molto più deciso che in passato rispetto alle questioni sociali e politiche latu sensu intese non è fatto nuovo; basti pensare alle nette posizioni prese da Disney e Netflix sulla legge antiaborto in Georgia. Ma questo è un passo in più che solo alcune star, come Leonardo di Caprio, hanno compiuto. “Tra 11 anni, quando avrò 65 anni, se avremo inciso anche solo un po’ su questa grande minaccia che incombe sul nostro futuro, farò la più grande festa di pensionamento che si sia mai vista.” Quindi sì, sta facendo l’ eroe. Per fortuna.

Fonte
Ansa
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker