Intrattenimento

SaldaPress presenta Le Storie di Guerra di Garth Ennis

Il ritorno dei racconti bellici dell'acclamato autore brittanico

Con l’intenzione di ampliare il proprio catalogo dedicato allo sceneggiatore Garth Ennis, saldaPress è lieta di annunciare la pubblicazione di una nuova collana interamente dedicata a Le Storie di Guerra.

Ennis ama i racconti di guerra, con i quali si cimenta da anni in una continua sfida narrativa utilizzata per analizzare i destini sociali e politici dell’Occidente. Presentate in una nuova edizione cronologia, e in una veste grafica rivisitata e di pregio, i racconti bellici di Ennis torneranno disponibili a partire dal prossimo 28 marzo. Otto volumi cartonati bimestrali che raccoglieranno diversi racconti che copriranno un arco di tempo compreso fra il 1939 e il 1973.

 

1939/1940. Spagna e Inghilterra

Nel primo volume potremo leggere Condor, su disegni di Carlos Ezquerra, un racconto ambientato nel 1939 durante la guerra civile spagnola. Incontreremo quattro soldati appartenenti a differenti eserciti i quali scopriranno però di avere molto in comune.

La seconda storia, Lo squadrone dei Vampiri, sarà disegnata da Tomas Aria e ambientata l’anno successivo, il 1940. Una manciata di piloti di varie nazionalità si presentano in una remota base inglese della Royal Air Force. Nessuno li vuole, si sentono orfani dei loro paesi e non si amano particolarmente. Nonostante tutto dovranno prendere il volo e affrontare l’aviazione tedesca, che ha appena scatenato l’inferno sopra i cieli della Gran Bretagna.

La grande accuratezza storica e il magistrale talento narrativo con cui Ennis racconta il secondo conflitto mondiale e altri importanti episodi bellici del secolo scorso fanno di questi racconti a fumetti un imperdibile tesoro. Un’occasione unica per approfondire i temi legati ai grandi conflitti del secolo scorso.

Tags

Mattia De Poi

Anche conosciuto come Il Nini, Mattia è il lato gioioso di Orgoglio Nerd. Biondo e curioso, è appassionato di ogni genere fumettistico, Gunpla e avventure. Portatelo in viaggio, all'organizzazione ci penserà lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker