fbpx
Intrattenimento

SDCC: Avengers Endgame – il Tribunale Vivente avrebbe dovuto essere nel film

Gli sceneggiatori ci raccontano i retroscena di Endgame

Al San Diego Comic-Con è stato dedicato un pannello agli sceneggiatori di Avengers Endgame, durante il quale hanno parlato di come il Tribunale Vivente avrebbe fatto parte del film. I fan dei fumetti Marvel si sono chiesti più volte durante l’anno di Blip tra Infinity War e Endgame se il MCU sarebbe riuscito finalmente a portarlo sugli schermi, ed erano quasi stati accontentati. Gli sceneggiatori Christopher Markus e Stephen McFeely hanno raccontato a San Diego delle vicissitudini del Tibunale Vivente e altre chicche di produzione.

Tribunale Vivente
(Foto di Jon Kopaloff/Getty Images)

Le domande più interessanti del Panel

“Raccontateci di Infinity War: qual è la più grande lezione imparata dal film”

Marcus e McFeely hanno affermato che, prima ancora che Infinity War uscisse, il 99% di Endgame era giá stato fatto. A quel punto sarebbe stato troppo tardi tagliare fuori qualsiasi personaggio. Al che, Mc Feely ha commentato che rideva al sapere di tutte le persone tristi per la scomparsa di Spiderman in Infinity War.

Il moderatore, Jeff Goldsmith, prende la palla al balzo e ricorda “C’era una scena con il Tribunale Vivente che è andata persa– quella che chiamo ‘Il magico tour mistico di Doctor Strange’.”

Tribunale Vivente

Markus ha risposto che non l’hanno proprio persa, piuttosto, l’hanno volutamente tagliata, ispirati da una conversazione con Kevin Feige. La scena avrebbe preso luogo su Titano, mentre Strange e Thanos erano in combattimento, Doctor Strange avrebbe buttato Thanos attraverso il mindscape (come fece l’Antico con lui nel suo Solo Film). McFeely ha detto che in questo modo, Thanos si sarebbe trovato al cospetto del Tribunale Vivente, che lo avrebbe giudicato e trovato colpevole. La scena è stata tagliata perché la modalitá stile trip di LSD (sic) toglieva quel umph in più al loro combattimento.

“Come vi siete comportati riguardo la compatibilitá con Captain Marvel?”

Markus ha paragonato la dinamica con quella di Black Panther. La differenza sta nel fatto che Captain Marvel, rispetto a Endgame, sarebbe uscito in ordine diverso e che la sua versione in Avernger avrebbe avuto 20 anni di più rispetto al suo film omonimo. Ci sono stati degli ostacoli e Markus ricorda dover essere andato dagli sceneggiatori di Captain Marvel di persona, per capire se la loro Carol Danvers si sarebbe allineata con la visione di Markus e McFeely del personaggio in Endgame.

Altre perle dal Panel?

Imperdibile per tutti gli appassionati l’immagine della loro lavagna sulle Gemme dell’Infinito. Con questa lavagna gli sceneggiatori hanno provato a capire quali momenti fossero i più adeguati per reperire le Gemme in Endgame.

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le notizie riguardanti il San Diego Comic-Con 2019? Allora clicca qui per trovare tutta la copertura di questo evento! Annunci, trailer, sorprese, tutto quello che succede al San Diego Comic-Con 2019 in tempo reale!

E a evento concluso, non perderti la diretta sulla pagina Facebook di Orgoglio Nerd dove approfondiremo tutte le notizie più interessanti emerse durante la manifestazione. L’appuntamento è per martedì 23 alle 21.00, non mancate!

Tags

Caroline Ribi Zappi

È qua perchè ha sbagliato coordinate dimensionali. Nella vita reale è una persona seria, qui dà libero sfogo al suo nerdismo represso. Sogna invano di diventare il prossimo Piero Angela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker