Star Wars Galaxy's Edge

Star Wars: Galaxy’s Edge, problemi per la nuova attrazione

1 min


Un piccolo guasto ha colpito la nuova attrazione al Star Wars: Galaxy’s Edge. La nuova zona del Walt Disney World di Orlando, Florida, ha aperto giovedì. Com’è prevedibile per ogni nuova giostra, anche Star Wars: Rise of the Resistance ha avuto qualche piccolo problema all’avvio.

Un’occhiata alla corsa

Star Wars: Rise of the Resistance è stata descritta come la corsa più immersiva della Disney. Si tratta principalmente di più attrazioni in una. Dopo aver camminato per un percorso che sembra scavato nella pietra di Tatooine ed aver visto reperti come la tuta di un pilota di X-Wing, gli spettatori vengono accolti da BB-8. Il droide apre una comunicazione olografica con Rey che spiega la situazione: gli spettatori parteciperanno ad una missione di trasporto da Batuu a una base Ribelle segreta. Durante il viaggio, che si svolge in una navicella guidata da Poe Dameron che consente di vedere la battaglia spaziale che infuria all’esterno, il trasporto viene abbattuto dal Primo Ordine e i partecipanti vengono catturati. La corsa vera e propria però deve ancora cominciare.

Gli spettatori vengono trasportati su una nuova nave, dove possono ammirare AT-AT, astronavi e legioni di Stormtroopers. Imprigionati dal Primo Ordine, saranno oggetto dei commenti delle guardie. Dopo essere evasi dalla cella, inizia l’attrazione vera e propria: inseguiti da Kylo Ren e dagli Stormtroopers, i partecipanti fuggono a bordo di veicoli guidati da un droide R5. È proprio durante questa fase che i trasporti si sono bloccati, rallentando l’intera fila. Nulla di grave però: il problema è stato risolto in breve tempo. Comicbook.com aveva già provato la corsa in anteprima mercoledì, e anche allora la corsa aveva avuto problemi simili.

Spesso e volentieri le attrazioni, all’apertura, rivelano problemi tecnici di un qualche tipo. Siamo sicuri che, nonostante il piccolo guasto, la corsa di Star Wars: Galaxy’s Edge sia stata affascinante per tutti quelli che hanno partecipato.


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Francesco Briola

Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.
        




      
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link