1430849559-starwars

StarWarsDay: una parata a Milano

3 min


Abbiamo assistito impotenti alla conquista di Milano da parte dell’Impero Galattico. Domenica 3 maggio è stato celebrato, con un giorno di anticipo, lo Star Wars Day a Milano. Per l’occasione noi eravamo li in prima linea. L’evento si è aperto con una parata degli oltre 140 membri della 501st Legion Italica Garrison e della Rebel Legion Italia che dall’arena civica ha percorso Parco Sempione fino al Castello Sforzesco attraversandolo. Dopo la foto di rito davanti a quest’ultimo, la Legione ha proseguito, con i ribelli a seguito, la sua marcia su Milano alla volta di Piazza Duomo. Davanti a noi in alta uniforme sfilavano gli ufficiali dell’impero, tantissimi Stormtroopers, cacciatori di taglie quali Boba Fett e Bossk seguiti dalle guardie imperiali che scortavano l’Imperatore Palpatine e Darth Vader (non fener). 
Passato l’impero è stata la volta dei ribelli che si aprivano la strada grazie al vecchio Ben Kenobi su uno stupendo e funzionante Landspeeder, a seguire c’erano Han e Chewie, i piloti ribelli e la Principessa Amidala con ancelle al seguito. 
Assieme a loro poi c’erano veramente tutti, sia personaggi dei film che delle serie animate e videogame. Insomma, i due gruppi di costuming non si sono risparmiati e hanno dato il meglio di loro donandoci uno spettacolo senza uguali. Una volta arrivati in Piazza Duomo la Legione si è schierata ed ha acclamato, assieme ai tantissimi fan di ogni età, Darth Vader che, scortato da due guardie imperiali e dall’ufficiale Tarkin, ha fatto la sua trionfale comparsa dal balcone della Feltrinelli.
Fatte le foto di gruppo davanti al duomo è giunto il momento, per noi, di tornare verso l’Arena dove ci aspettava molto altro. Ci siamo allora diretti verso la navetta che ci avrebbe accompagnato fin la scoprendo, tristemente, che con navetta intendevano il pullman e non quella Tydirium, o un qualunque altro velivolo della saga. Ci siamo accontentati poiché il pullman a due piani scoperto in questione era a tema Star Wars, ovviamente.
Giunti all’Arena siamo rimasti colpiti, fortunatamente solo in senso metaforico, dall’AT-ST che troneggiava all’ingresso. Accanto ad esso era ben ormeggiato un caccia X-wing e due 74-Z speeder bike. Ma la cosa che più ci incuteva timore era una stazione spaziale che troneggiava sopra l’arena. Anche se qualcuno ci ha detto che era “troppo grande per essere una stazione spaziale” noi abbiamo controllato lo stesso e ci siamo accorti che era proprio la Morte Nera che dominava Milano da lassù. 
Girando poi per il campo dell’arena civica ci siamo imbattuti in tantissimi fan in cosplay, sia grandi che piccoli, che facevano foto nelle  location allestite come la Sala del Consiglio dei Jedi, la Cantina di Mos Eisley, e il tramonto dei due soli che Luke osserva su Tatooine. Schivando gli innumerevoli combattimenti con le spade laser  (fortunatamente nessun arto mancante a fine giornata) siamo andati a curiosare nella zona Lego, dove i più piccoli fan stavano costruendo un mega pilota imperiale. Li abbiamo ammirato anche dei diorami della Luna boscosa di Endor e di una stazione spaziale con ormeggiato il Millennium Falcon rigorosamente tutti fatti di Lego.
Tornando verso casa abbiamo percorso gli oltre 300m di fila che si era creata per entrare all’arena. Inevitabilmente alla vista di tutti questi fan di Star Wars, venuti da tutta Italia, abbiamo sorriso felici vedendo una nostra passione condivisa da così tante altre persone. 
Il conto alla rovescia continua e il 16 dicembre è sempre più vicino. In quel giorno assisteremo al risveglio della Forza ma in cuor nostro già due giorni fa, per le vie del centro di Milano, la Forza si è risvegliata.
Testi Gabriele Porro

Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
10
Amore
Confusione Confusione
9
Confusione
Felicità Felicità
5
Felicità
Paura Paura
7
Paura
Rabbia Rabbia
3
Rabbia
Tristezza Tristezza
5
Tristezza
Wow Wow
2
Wow
WTF WTF
2
WTF

One Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

redazioneon

author-publish-post-icon
La Redazione di Orgoglio Nerd, sempre pronta a raccontarvi le ultime novità dal mondo della cultura Nerd, tra cinema, fumetti, serie TV, attualità e molto altro ancora!
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link