fbpx
Intrattenimento

Steven Spielberg sta scrivendo una serie horror molto particolare

Il poliedrico regista alle prese con una serie che potrai vedere solo di notte

Steven Spielberg torna dietro la macchina da presa un’altra volta. Dimenticatevi E.T., niente Indiana Jones o Il Grande Gigante Gentile, tantomeno Tintin. Questa volta Steven Spielberg ha personalmente deciso di girare una serie televisiva horror che potrai vedere solo di notte e solo sullo smartphone.

Steven Spielberg e una nuova idea di intrattenimento digitale

Steven Spielberg

La serie si chiamerà Spielberg’s After Dark, e sarà lanciata da Quibi, la nuova piattaforma streaming che apparirà negli Stati Uniti da Aprile 2020.

Steven Spielberg naturalmente non ha voglia di fare le cose come le fanno tutti, perciò ha sentito la necessità di dare un tocco personale a questo progetto.

L’innovazione di questa serie non sta tanto nella storia quanto nel processo con cui lo spettatore potrà gustarsela. Il fruitore potrà godersela solo di notte. Durante il giorno sullo schermo dello smartphone di chi installerà l’app, apparirà un orologio con un conto alla rovescia che raggiungerà lo zero allo scoccare della mezzanotte. Da quel momento l’episodio sarà disponibile e comparirà un altro conto alla rovescia che finirà all’alba, quando non si potrà più avere la possibilità di visualizzare l’episodio fino alla mezzanotte successiva.

Jeffrey Katzenberg, fondatore di Quibi, è il cofondatore assieme a Spielberg della Dreamworks SKG. Non c’è da meravigliarsi perciò se quando il suo amico/collega è entrato negli uffici della Quibi con un’idea, lui gli abbia dato carta bianca:

‘Steven Spielberg è arrivato da noi e ci ha detto: ‘Ho una storia super spaventosa che voglio fare’, spiega Katzemberg ‘ha già scritto cinque o sei episodi di una storia di 10 o 12 capitoli’.

Quibi verrà lanciata sul web dal 6 Aprile 2020, e molto probabilmente uno dei primissimi progetti che metterà on line sarà la nuova serie di Steven Spielberg.

Possiamo definire questa idea come un ‘ritorno alle origini’ per il regista, dato che durante i suoi esordi è riuscito a toccare il successo di cui gode ancora girando film horror come Lo squalo o Duel.

Tags

Enrico Natalini

il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker