È in corso a Pisa Gipi. Storie d’artista, la mostra dedicata a uno dei protagonisti più importanti della scena fumettistica italiana e non solo: Gian Alfonso Pacinotti, in arte Gipi.

L’esposizione è a cura del professore Giorgio Bacci e comprende più di novanta tavole originali sviluppate con tecniche e con stili differenti. Ripercorre le tappe principali nella carriera di Gipi e traccia un percorso stilistico atto a celebrare la poliedricità dell’artista, senza trascurarne i successi più grandi. Da qui, il titolo Gipi. Storie d’artista.

Infatti, l’autore si è sempre distinto per l’altissima qualità delle sue opere. Per le sue storie ha ricevuto svariati riconoscimenti nazionali e internazionali. Tra tutti, il premio Goscinny (2005) per il graphic novel Appunti per una storia di guerra, con cui nel 2006 ha ottenuto anche il Premio per il Miglior Album al Festival Internazionale d’Angoulême.

La mostra Gipi. Storie d’artista si svolge a Pisa presso le suggestive stanze del Palazzo Blu, a partire dal 15 giugno fino al 18 ottobre 2019.

Ricordiamo che l’ultima pubblicazione di Gipi è Il mondo moderno, edita da Fandango. Assieme a Boschi mai visti (Fandango Editore, 2018), va a chiudere il cerchio delle storie brevi comparse su riviste quali Internazionale, Cuore, Boxer e Le Monde Diplomatique, in un arco temporale che va dal 1994 al 2015.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nicolò Monti

author-publish-post-icon
Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.