Direttamente dagli Usa arrivano gli ultimi rumors su Stranger Things 4, argomento principale l’inizio delle riprese della quarta stagione. Secondo Charles Murphy si ricomincerà nello stesso set di prigione lituana utilizzato da Chernobyl della HBO. In particolare, alcune scene potrebbero essere girate in una delle location della miniserie che ha raccolto grandi consensi dal pubblico. Parliamo del Museo delle vittime del genocidio un tempo carceri del KGB. Murphy afferma inoltre che ad oggi non esiste una data di inizio delle riprese di Stranger Things 4 ma lo sbarco in Lituania potrebbe avere luogo prima che la produzione si trasferisca ad Atlanta. Parliamo del luogo dove la produzione ha lavorato per le prime tre stagioni.

Stranger Things 4, quale sarà il destino di Hopper?

La nuova stagione porterà in primis grande curiosità sul destino di Jim Hopper. David Harbour, interprete dello sceriffo, ha rilasciato di recente alcune dichiarazioni alla convention tedesca. “Penso che Hopper sia molto amabile in un certo modo, ma è anche un tipo rozzo. – ha ammesso l’attore, per poi aggiungere – Certamente all’inizio della prima stagione è un po’ buio, sta bevendo, sta cercando di uccidersi e si odia per quello che è successo a sua figlia”.

Una svolta quella per lo sceriffo che quindi sembrava obbligata. come lui stesso sottolinea: “Sento che, in un certo senso, quel personaggio doveva morire. Aveva bisogno di fare un sacrificio per compensare il modo in cui ha vissuto i suoi ultimi 10 anni, i risentimenti che ha avuto. Quindi doveva morire”. David Harbour ha poi concluso: “Ora se ci sia o meno questo secondo atto, se c’è o meno una sorta di risurrezione, se possiamo vederlo o meno in un certo modo, sarebbe davvero interessante per me. Lo adorerei”.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anna Montesano

author-publish-post-icon
Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"