Lifestyle

Studio Ghibli: Parco a Tema nel 2022

I fan dell’animazione giapponese saranno estasiati nel sapere che finalmente, nel 2022, aprirá un parco giochi a tema dei film dello Studio Ghibli. Le attrazioni sono principalmente ispirate dai film del celeberrimo Hayao Miyazaki, co-fondatore di Ghibli, conosciuto principalmente per La Cittá Incantata  che vinse il premio Oscar nel 2003 come miglior film d’animazione. Il Parco verrá costruito nell’area precedentemente dedicata al Expo 2005, nel Parco Commemortivo Aichi nella cittá di Nagakute.

Nonostante Miyazaki abbia detto nel 2014 di voler concludere la propria carriera cinematografica, quest’anno ha annunciato che, invece, realizzerá entro il 2020 un’ultima volta una collaborazione di animazione con lo Studio Ghibli. Quindi abbiamo due belle sorprese firmate Miyazaki per i prossimi tre anni: un ulimo film e il Parco Giochi.

Il Parco Ghibli conterrá aree ispirate ai film piú famosi, da Il Mio Vicino Totoro a Nausicaa della Valle del Vento, passando per il villaggio della Principessa Mononoke. Vi sará ache ampio spazio dedicato alla natura e al verde, con sentieri e radure, con la “Valle dell Streghe” ispirata a Kiki – Consegne a Domicilio. La porta principale vi ricorderá del Castello Errante di Howl.

Nel Frattempo…

Se proprio non riuscite ad aspettare l’apertura del Parco Giochi potreste fare un salto nella cittá conurbata di Mitaka, che ospita il Museo Ghibli. Mitaka, a Tokyo, é una cittadina unica al mondo poiché, oltre a ospitare il Museo Ghibli stesso, é cosparsa di citazioni Miyazakiane: sugli autobus sono ritratti i Susuwatari (ritratti sia ne La Cittá Incantata che ne Il Mio Vicino Totoro come piccoli spiriti della furigine) e le strade hanno nomi con riferimenti ai personaggi dei film. Tante piccole citazioni sono nascoste in giro per Mitaka e scoprirle é parte dell’avventura. Le foto all’interno del Museo sono strettamente proibite, eccetto nella terrazza sul tetto, ispirata a Laputa Castello nel Cielo, con un gigante Robot-giardiniere al suo centro. A solo una ventina di minuti di treno dalla stazione di Shinjuku, vale assolutamente la pena visitarlo: sia che stiate aspettando il Parco Giochi che vi ritroviate a visitare entrambi in futuro.

Tags

Caroline Ribi Zappi

È qua perchè ha sbagliato coordinate dimensionali. Nella vita reale è una persona seria, qui dà libero sfogo al suo nerdismo represso. Sogna invano di diventare il prossimo Piero Angela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker