Star Wars: The Mandalorian si è concluso su Disney+, e naturalmente i fan sono tormentati da tonnellate di domande sul futuro di Baby Yoda e del suo padre surrogato. Infatti, mentre abbiamo potuto evincere il nome del cacciatore di taglie dell’Outer Rim, i fan sono rimasti con un dubbio… ‘si, va bene, ma come si chiama Baby Yoda?’. Tranquillizzatevi, anche lui ha un nome, solo che non è stato ancora detto.

Baby Yoda ha un nome, solo che non è stato ancora detto

Baby Yoda

L’attore e regista Taika Waititi, che ha recitato in Star Wars: The Mandalorian e ha diretto il finale della Stagione 1, ha dichiarato al New York Times che il puccioso personaggio di Baby Yoda in realtà ha un nome.

Abbiamo già sentito parlare molto di Yoda e della sua storia nella galassia di Star Wars, in particolare da Bob Iger, il presidente della Walt Disney Company. In effetti, tutti coloro che sono coinvolti nella Lucasfilm, sono fermamente convinti che il personaggio non si chiami Baby Yoda, ma ha un nome che verrà rivelato nel corso del tempo.

“Penso che abbia superato le nostre aspettative, tutte le nostre aspettative. Ma sapevo, nel momento in cui ho visto una prima parte del primo episodio, che avevamo qualcosa di veramente speciale”, ha dichiarato Iger durante lo Star Wars Show “Sono stato nel settore per 45 anni, ho lavorato per lo più attraverso la televisione, e ricordo tutti i momenti della mia carriera televisiva”.

Iger ha sottolineato rapidamente la popolarità del piccolo personaggio, ma è stato molto attento a non usare il famoso soprannome di cui sono tutti innamorati.

Aspetteremo dunque con ancora più trepidante attesa la nuova stagione della serie che ha dato i natali ad un personaggio che, molto probabilmente, nome o non nome, sarà ricordato dai più come Baby Yoda.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
1
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
1
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enrico Natalini

author-publish-post-icon
il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.