fbpx
Intrattenimento

Taika Waititi non dirigerà Guardiani della Galassia Vol. 3: ‘È il film di James’

Il regista di Thor: Ragnarok ha dichiarato di non avere interesse nel dirigere il terzo capitolo delle avventure di Star-Lord e soci.

Continua la ricerca di un nuovo regista per il terzo capitolo della saga di Guardiani della Galassia. Dopo l’improvviso licenziamento di James Gunn questa estate a causa di alcuni tweet piuttosto controversi, il progetto è rimasto senza una guida. Vari nomi sono stati fatti in questi mesi per sostituire il regista originale e uno di questi è Taika Waititi, che tuttavia ha confermato di non essere interessato.

Ancora senza regista Guardiani della Galassia Vol. 3

L’autore neozelandese è da tempo tra i candidati principali per il ruolo. Questo principalmente perché Thor: Ragnarok, film del Marvel Cinematic Universe da lui diretto, ha diversi punti in comune con quelli dedicati ai Guardiani della Galassia. Entrambi condividono un approccio molto pop, musicale e con una spiccata tendenza alla commedia. Molti appassionati e professionisti hanno suggerito quindi che possa essere il più adatto a raccogliere il testimone di James Gunn senza che questo porti a uno strappo forzato nella trilogia.

Non è di questo parere Taika Waititi stesso però. Il regista ha infatti recentemente affermato che non vuole occuparsi di tale film, che sente troppo legato al suo autore originale. Durante un’intervista ha infatti dichiarato esplicitamente:

No. No, non farò quel film. Per me, quello è il film di James… Entrare in qualcosa di quel tipo, che ha la sua firma dappertutto, mi farebbe sentire come se entrassi nella casa di qualcuno e dicessi ‘Ehi, sono il tuo nuovo papà…’. Sarebbe troppo strano“.

Quello che dice Waititi è assolutamente comprensibile, soprattutto se consideriamo che la sceneggiatura di Guardiani della Galassia Vol. 3 è già stata interamente scritta da James Gunn, poco prima del suo licenziamento, e dovrebbe essere la stessa che sarà utilizzata nel film.

Non temano tuttavia i fan di Waititi, a quanto pare ci sono altri progetti in ballo per lui ai Marvel Studios. Il regista ha infatti dichiarato che sta “parlando di nuove cose, ma ancora non so di cosa si tratta di preciso. Però voglio fare un altro film con loro“.

Via
ComicBookMovie.com
Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker