1490365780-rapunzel3

Tangled: Before Ever After, la serie tv con una dimensione in meno

3 min


Da molti lungometraggi animati (disneyani e non) di successo nascono spesso delle serie animate che raccontano le avventure dei protagonisti o di personaggi comici della serie. Negli anni '90 ci fu un boom del fenomeno, dove nacquero cartoon dal discreto successo come Aladdin: La serie, Cip & Ciop Agenti SpecialiDa il Re Leone: Timon & PumbaaLa sirenetta – Le nuove avventure marine di Ariel, Buzz Lightyear da comando stellare e così via.
Verso la fine degli anni '90 e per la prima metà degli anni 2000 però le serie animate a casa Disney furono messi da parte per dare spazio alle serie televisive per ragazzi e fino a qualche anno fa non vi erano più serie animate spin-off. Nel 2015 la Disney ha fatto il primo passo per un'inversione di marcia, lanciando la serie spin off The Lion Guard dove racconta le avventure di Kyon, figlio di Simba e Nala e fratello minore di Kiara. Gli ascolti sono stati molto buoni e la Disney ha così programmato di realizzare nuove serie fra cui Tangled:The Series.
Basata sul film Tangled/Rapunzel del 2010, il 10 marzo è stato trasmesso il lungometraggio Tangled: Before Ever After, che fungerà da film d'animazione ma anche come un episodio pilota esteso della serie sopra citata. Cercheremo di non fare troppi spoiler a riguardo, vi invitiamo però a guardarvi i primi cinque minuti che troverete sul canale YouTube della Disney.
Non sono avvenuti molti cambiamenti dal film e una breve introduzione di qualche minuto ci riassume la storia principale.
La serie dovrebbe ripartire sei mesi dopo le nozze fra Rapunzel ed Eugene Fizherbert aka Flynn Rider, in un momento dove i due novelli sposi si rendono conto che sono all'inizio della loro vita e vogliono vivere nuove avventure per conoscere il regno, il mondo, tutto! Abbiamo scritto "dovrebbe" perché si era dato per scontato che la serie ripartisse da Tangled Ever After, ma già dal titolo del nuovo lungometraggio capiamo che i due protagonisti ancora devono sposarsi. Sorvoliamo su alcune incongruenze fra i due lungometraggi e passiamo direttamente alla trama. 
Rapunzel deve essere incoronata come regina del regno, ma si sente sotto pressione dalla rigidità del protocollo reale, dall'apprensione soffocante del re nei riguardi della figlia, dai repentini cambiamenti della sua vita che non ha ancora assimilato. Così fugge via per qualche ora dal castello, grazie all'aiuto di Cassandra (doppiata da Eder Espinosa), un'ancella della principessa ma che si rivela essere una buona amica di Rapunzel e un'abile spadaccina. Dopo alcuni avvenimenti - che non vi riveliamo appositamente – Rapunzel si ritrova nuovamente con la lunga chioma dorata senza sapere come sia possibile.
Il resto ve lo possiamo lasciar immaginare.

I due protagonisti saranno doppiati nuovamente da Mandy Moore e Zachary Levi, e le canzoni ancora una volta saranno scritte da Alan Menker e Glenn Slater.
Nel cast torneranno moltissimi personaggi e doppiatori del film originale, come Jeffrey Tambor (Nasone), Paul F. Tompkins (Piccoletto), due degli avventori della taverna "Il Bell'Anatroccolo", e M.C. Gainey nel ruolo del Capitano delle guardie.
Analizziamo adesso lo stile di disegno. Il passaggio al disegno tradizionale fa perdere quel realismo amato nel film per passare a uno stile più fiabesco, amato soprattutto da un pubblico molto giovanile. Nell'insieme è molto gradevole alla visione poiché si cerca di non intaccare lo stile dei film che lo hanno preceduto. 
La trasformazione di una serie nata in CGI in bidimensionale potrebbe sembrare un ritorno alle origini, ma la Disney ha dimostrato di sentirsi specializzata nella realizzazione di serie animate con questo stile di disegno, per cui questa decisione può essere stata presa anche per attirare un pubblico più giovanile rispetto a quello scelto per il film del 2010.
Non dimentichiamoci che la Disney sforna anche serie in CGI come Star Wars RebelsMiraculous – Le storie di Ladybug e Chat Noir, per cui non sarebbe sembrato strano se l'intera serie fosse stata realizzata in CGI. 
La Disney punta molto a questa serie, dato che il 15 febbraio ha già annunciato che la serie sarà rinnovata per una seconda stagione.  La prima stagione, invece, è andata in onda dal 24 marzo su Disney Channel America. 

Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
6
Amore
Confusione Confusione
3
Confusione
Felicità Felicità
4
Felicità
Paura Paura
5
Paura
Rabbia Rabbia
8
Rabbia
Tristezza Tristezza
2
Tristezza
Wow Wow
6
Wow
WTF WTF
3
WTF

One Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rita Romano

author-publish-post-icon
Una giovane nerd emigrante che continua a seguire le sue passioni nonostante le avversitá della vita. Libri e manga nella sua libreria non mancano mai, adesso anche in tedesco. Se volete tentare di corromperla, provate a metterle davanti un Charmender, un felino o un piatto di lasagna.
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link