Venerdì 22 novembre sarà inaugurata al Santa Maria della Scala la mostra Tex. 70 anni di un mito, curata dallo storico e studioso del fumetto italiano Gianni Bono in collaborazione con Sergio Bonelli Editore e COMICON.

Tex, le particolarità e le novità inedite alla mostra

TEX

L’esposizione racconta la storia della fortuna editoriale del personaggio Tex, che dal 30 settembre 1948 (giorno in cui usciva in tutte le edicole il suo primo numero) a oggi, è riuscito a diventare un vero e proprio mito del fumetto italiano grazie anche al suo senso di giustizia e di generosità, garantendosi una longevità di vita che pochi fumetti al mondo si sono potuti permettere.

La celebre esposizione sarà piena di opere che meritano certamente di essere ammirate. In primis la prima vignetta di Tex in più lingue, e la macchina da scrivere di Gianluca Bonelli con cui sono state create le prime storie di Tex. Il visitatore potrà oltretutto ammirare uno dei più grandi omaggi dedicati al celebre ranger, ossia disegni, fotografie, materiali rari e talvolta inediti, nonché installazioni create appositamente per l’evento: le indimenticabili sfide di Tex con Mefisto, suo nemico di sempre e incarnazione del male; le avventure dove, a capo dei Navajos, affronta banditi e malfattori per salvare le tribù indiane perseguitate; le galoppate sui sentieri polverosi del vecchio West e le scorribande dai caldi deserti del Messico fino alle gelide regioni del Grande Nord.

In mostra saranno esposte le prime pagine di alcuni quotidiani che consentiranno, inoltre, di ripercorrere settant’anni di storia italiana: una sorta di parallelo tra le avventure del coraggioso Ranger e le vicende del nostro Paese.

Un ulteriore spazio sarà interamente dedicato all’esposizione dei materiali a opera di due noti fumettisti senesi: Giovanni Ticci, che nel 1968 firmò la sua prima avventura texiana, e Alessandro Bocci, disegnatore per Sergio Bonelli Editore dal 2001.

La mostra sarà visitabile dal 23 Novembre al 26 Gennaio presso Santa Maria della Scala a Siena.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enrico Natalini

author-publish-post-icon
il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.