fbpx
Cultura e SocietàIntrattenimentoSenza categoria

The Handmaid’s Tale: Hulu e MGM pensano al sequel

Il nuovo romanzo "I Testamenti" di Margaret Atwood svela il destino di Difred

Negli scorsi giorni, Hulu e Metro Goldwyn Mayer hanno dichiarato di essere al lavoro su una serie TV tratta dal libro The Testaments di Margaret Atwood. Il volume, pubblicato in Italia come “I Testamenti” (Ponte Alle Grazie, 2019) a partire dal 5 settembre, è il sequel del romanzo uscito nel 1985 The Handmaid’s Tale (Il racconto dell’ancella), dal quale è tratta l’omonima serie TV di successo con l’attrice Elisabeth Moss (Mad Men, Le regine del crimine, Light of My Life) nei panni della protagonista June Osborne.

La produzione ha consultato lo showrunner Bruce Miller (The Handmaid’s Tale, The 100) per comprendere come adattare al piccolo schermo l’ultima fatica della scrittrice canadese, considerando lo status attuale della serie TV The Handmaid’s Tale e come questa si sia sviluppata andando oltre il finale dell’omonimo romanzo di Margaret Atwood.

A Gilead, quindici anni dopo

Il sequel “The Testaments” è ambientato a Gilead quindici anni dopo gli avvenimenti narrati in The Handmaid’s Tale. Tramite il punto di vista di zia Lydia, nella serie TV interpretata da Ann Dowd, e delle giovani Agnes e Daisy, il nuovo libro promette di fare luce sul destino dei personaggi principali della storia.

L’autrice

Margaret Atwood è una scrittrice e poetessa canadese nata nel 1939 a Ottawa. Al di là delle sue apprezzatissime opere letterarie, è nota per il suo impegno a favore del femminismo e delle lotte per i diritti umani. Nel corso della sua lunga carriera si è aggiudicata numerosi riconoscimenti. Tra questi troviamo anche il Booker Prize, vinto nel 2000 con il romanzo L’assassino Cieco (The Blind Assassin). Ricordiamo inoltre che il suo The Testaments è tra i 13 romanzi in gara per il Booker Prize di quest’anno. In Italia, la maggior parte delle sue opere sono pubblicate dall’editore Ponte Alle Grazie.

Fonte
bleedingcool.com
Tags

Nicolò Monti

Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Europa del Nord e divoratore di musica nel tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker