fbpx
Cultura e SocietàIntrattenimentoSenza categoria

The Stand: Marilyn Manson nella serie ispirata al romanzo di King

Un ospite d’eccezione nel futuro show tratto da L’ombra dello scorpione

La rockstar Marilyn Manson ha rivelato in una recentissima intervista al magazine musicale Revolver che prenderà parte alla serie TV The Stand. Per l’occasione, nella colonna sonora dello show troveremo la sua cover della celebre canzone The End dei Doors registrata assieme al cantante country Shooter Jennings.

Shooter and I also did a cover of “The End” by the Doors, for a new miniseries of The Stand by Stephen King, which I’m also going to be acting in.

Lo show andrà in onda su CBS All Access nel 2020 e sarà composto da dieci episodi. Sarà diretto da Josh Boone, classe 1979, che in passato abbiamo visto alla regia di Stuck in love (2012) e Colpa delle stelle (2014). Boone sarà affiancato da Ben Cavell per la sceneggiatura; quest’ultimo avrà anche il ruolo di produttore esecutivo.

The Stand sarà tratta dall’omonimo libro di Stephen King, edito in Italia con il titolo “L’ombra dello scorpione.” Il romanzo, riconosciuto dai lettori come un capolavoro alla stregua di It, è ambientato in un’America post-apocalittica. Dalla sua prima edizione del 1978, è una delle poche opere di King a non essere diventata un film. La futura miniserie di Josh Boone non è però il primo adattamento televisivo del romanzo: nel 1994 è infatti uscita l’omonima serie TV con la regia di Mick Garris e la sceneggiatura di Stephen King.

Una fedele trasposizione de L’ombra dello scorpione è invece l’adattamento a fumetti di Marvel Comics, pubblicato in Italia in sei volumi da Bompiani.

Il cast della futura serie TV The Stand con Marilyn Manson non è ancora stato rivelato, tuttavia un paio di settimane fa abbiamo riunito i nomi degli attori in lizza in un articolo.

Stephen King

È uno scrittore nato a Portland, nel Maine, il 21 settembre 1947. La sua ricca produzione letteraria include capolavori conosciuti in tutto il mondo come It, Shining, Carrie e Il miglio verde. Registi affermati come Brian De Palma e Stanley Kubrick hanno tratto dalle sue storie veri film cult. Per i traguardi raggiunti, nel 2015 il presidente degli Stati Uniti Barack Obama gli ha conferito la National Medal of Arts.

Fonte
bleedingcool
Tags

Nicolò Monti

Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Europa del Nord e divoratore di musica nel tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker