Ubisoft ha annunciato i primi dettagli di “Operation Wind Bastion”, la nuova espansione di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege che introdurrà due nuovi Operatori, un Attaccante e un Difensore, provenienti dal Marocco.

Siamo nell’anno 3, stagione 4, e il GIGR (Groupe d’Intervention de la Gendarmerie Royale) arriva in missione in Marocco. Per l’Operazione Wind Bastion, Rainbow Six ha ottenuto il permesso di utilizzare la famosa fortezza situata nelle montagne dell’Atlante. Una leggendaria kasbah in mattoni di fango, campo di addestramento per migliaia di soldati.

I dettagli 

Il primo dei due nuovi operatori è un difensore al comando della fortezza, stoico e inamovibile.
Il secondo operatore è un assalitore in grado di viaggiare ovunque il vento la porti. È tra i pochi esploratori in grado di attraversare ogni tipo di ambiente ostile: dal Sahara, cime montuose, foreste pluviali asiatiche, e il Circolo Polare Artico.
La nuova mappa, Fortress, è composta da due aree distinguibili con una grande varietà di spazi aperti e nascondigli per gli scontri di vario raggio.

Ulteriori novità saranno presentate sul canale Twitch di Ubisoft, il 17 e il 18 novembre, in occasione della Finale di Pro League.
Per ulteriori informazioni è possibile visitare anche il sito dedicato.

 


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Francesca Giulia La Rosa

author-publish-post-icon
Trekker, whovian, whedonian. Non amo le etichette (a parte queste tre). Traduttrice, editor a caccia di errori come fossero punti neri nel tessuto della realtà. A volte, trovo essere me un’esperienza profondamente imbarazzante.