Superman e Batman – DC

Ok, ok, abbiamo imbrogliato, infilando due personaggi in una sola posizione. Ma l’articolo lo stiamo scrivendo noi e non c’è nulla che possiate fare per fermarci! Comunque sia, lasciatevi persuadere: abbiamo accorpato Superman e Batman in una sola posizione per delle ragioni valide. Sono entrambi, a nostro parere, due rappresentazioni complementari del concetto di paladino, e volutamente: negli anni i due sono diventati sempre più esplicitamente l’uno l’opposto dell’altro per quanto riguarda stile, ideali e metodi, ma non, ovviamente, per quanto riguarda il lato per cui combattono. Non c’è dubbio, cioè, che sia l’uno che l’altro stiano dalla parte degli eroi. Ma se Superman interpreta il suo ruolo come ispiratore, come esempio di quanto di meglio l’umanità possa aspirare ad essere, e fa della protezione dei deboli la sua missione, diventando quindi l’incarnazione del giuramento della Devozione, Batman è invece un oscuro cavaliere che dà la caccia ai cattivi, per fermarli prima che compiano il male, e punirli in caso contrario. Batman non vuole essere un esempio per nessuno, né si fa particolari scrupoli ad utilizzare tattiche disonorevoli, se conducono all’efficiente cattura di un criminale. C’è una frase nella descrizione del giuramento della Vendetta, che secondo noi è il migliore riassunto possibile di chi è Batman e perché agisce: “se un malvagio porta la rovina nel mondo, è perché io non l’ho fermato.”


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

One Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Ed ecco che abbiamo il miglior articolo di questa serie! (Si sente solo un po’ la mancanza dei consigli musicali che firmavano l’Università Invisibile)

Gabriele Bianchi

author-publish-post-icon
Lettore, giocatore, conoscitore di cose. Storico di formazione, insegnante di professione, divulgatore per indole. Cercatelo in fiera: è quello con la cravatta.