Shaun the Sheep

Trailer per Shaun the Sheep 2

1 min


Shaun, vita da pecora è una serie animata prodotta e creata dalla Aardman Animations, famosa per la sua tecnica di claymation e nota in passato per personaggi come Wallace & Gromit e il lungometraggio Galline in Fuga. Shaun ha ottenuto successo gradualmente, con la sua semplicità e tenerezza. Dopo Shaun, vita da pecora – il film (2015) è in arrivo una seconda pellicola.

Il secondo trailer

Il titolo del film sarà Shaun, vita da pecora: Farmageddon – Il film e si incentrerà su una piccola aliena atterrata sulla Terra. Dopo un’iniziale titubanza, farà amicizia con Shaun e il resto della banda. I protagonisti dovranno aiutarla a tornare al suo pianeta, evitando di essere presi dall’organizzazione governativa interessata a catturarla. Se già vi ricorda E.T. l’extraterrestre vedrete numerose somiglianze nel trailer, come le orecchie che si illuminano quando l’aliena utilizza la telecinesi.

La Aardman Productions è uno studio di animazione britannico nato nel 1976. Ha sempre sfruttato lo stop-motion, o passo uno, tecnica che consiste nel riprendere ogni secondo della pellicola dopo aver opportunamente modificato la scena. Si tratta di una procedura lenta ma che dà grandi soddisfazioni sullo schermo. Alcuni film indimenticabili realizzati grazie a questa tecnica sono Nightmare Before Christmas e Coraline e la porta magica.

La Aardman stessa si è imposta negli anni come uno degli studi più fedeli alla passo uno. Dai primi cortometraggi hanno iniziato ad affermarsi alcune serie di successo, come Wallace & Gromit, Polli Kung Fu e appunto Shaun, con lo spin-off Piccolo grande Timmy rivolto ai più piccoli.

Shaun è una pecora che vive in una tranquilla fattoria della campagna inglese. Sveglia e intelligente, è sempre pronta ad inventare geniali stratagemmi per risolvere problemi. Il cane pastore a volte ricopre il ruolo di antagonista, ma spesso si lascia coinvolgere nei progetti del gregge. L’allevatore padrone della fattoria invece ignora che le pecore ne combinino di tutti i colori. La serie è caratterizzata dall’assenza di dialoghi, che però non compromette la comprensione degli eventi.

Il film è diretto da Will Becher e Richard Phelan, elaborato su una sceneggiatura scritta da Jon Brown e Mark Burton. Dovrebbe arrivare in Italia il 26 settembre.

[amazon_link asins=’B00XK0DWX4,B001FJ5D52,B073HJ2GL4′ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’efaca8ff-22d8-40d9-86a2-21935462eec2′]

Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
10
Amore
Confusione Confusione
8
Confusione
Felicità Felicità
9
Felicità
Paura Paura
8
Paura
Rabbia Rabbia
10
Rabbia
Tristezza Tristezza
9
Tristezza
Wow Wow
2
Wow
WTF WTF
2
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Francesco Briola

author-publish-post-icon
Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link