La casa editrice Tunué ci ripropone La mia vita nel barrio di Gabi Beltrán e Bartolomé Seguí, e Rovine di Peter Kuper, due dei graphic novel più importanti del suo catalogo, in una nuova edizione brossurata.

La mia vita nel barrio, pubblicato per la prima volta nel 2011, racconta le peripezie del giovane Gabi e delle sue amicizie in un contesto difficile come la Palma di Maiorca degli anni ottanta, teatro di differenze, di vita disagiata e difficile, resa tale anche dall’utilizzo e dall’abuso di stupefacenti. In una città crudele e violenta nei confronti di chi la abita, Gabi, nel bel mezzo della fase adolescenziale, fa la scoperta del sesso e della letteratura. Soltanto così potrà evadere dalla realtà che lo circonda.

Un graphic novel realistico, crudo e allo stesso speranzoso, che si è rivelato il vincitore del Premio Gran Guinigi, nel 2017, e del Premio Palma di Maiorca come miglior fumetto, alcuni anni prima, nel 2011.

Protagonisti di Rovine di Peter Kuper, sono invece Samantha e George. I due decidono di trascorrere insieme un anno sabbatico all’insegna dell’avventura. Partono per Oaxaca, in Messico. Ma questo lungo viaggio, presto rivela le differenze tra l’una e l’altro: Samantha pensa infatti che il loro viaggio sia l’occasione giusta per terminare il romanzo a cui sta lavorando; per George, invece, quel viaggio è un salto nel vuoto pieno di pericoli e incognite.

L’avventura messicana di Samantha e George, in un luogo continuamente teatro di disordini, è scandita dal viaggio annuale di una farfalla monarca, che dal Sud del Canada giugne fino al Messico.

Con Rovine, Peter Kuper ha vinto l’Eisner Award 2016 e il Premio Boscarato 2017.

Pubblicati da Tunué, le nuove edizioni de La mia vita nel barrio di Gabi Beltrán e Bartolomé Seguí, e di Rovine di Peter Kuper sono uscite oggi 23 gennaio 2020. Il prezzo di copertina di entrambe è di 15,00 euro.

Rovine e La mia vita nel barrio: chi sono gli autori

Gabi Beltrán è un illustratore e sceneggiatore spagnolo nato a Palma di Maiorca nel 1966. Ha lavorato con El País e Forbes, e ora collabora con diversi magazine spagnoli dedicate al fumetto. Il suo La mia vita nel barrio, creato assieme a Bartolomé Seguí, è stato tradotto in Francia, in Germania e in Italia. Nel 2014, Beltrán ha esordito con la sua prima raccolta di racconti, La gente no es como tú.

Bartolomé Seguí, classe 1962, è un fumettista nato a Palma di Maiorca. Con il suo graphic novel Serpenti Ciechi, nel 2009 ha vinto il Premio Nazionale di Fumetto. Nel catalogo dell’editore italiano troviamo anche Carvalho. Tatuaggio  e Serpenti Ciechi.

Peter Kuper, classe 1958, ha pubblicato le proprie opere su magazine come Time, MAD e The New York Times. È inoltre uno dei fondatori, assieme a Seth Tobocman e a Christof Kohlhofer, di World War 3 Illustrated, una rivista a fumetti. Ha insegnato Harvard University e alla School of Visual Arts. Nel catalogo di Tunué troviamo anche il suo graphic novel Diario di New York. Questo è il suo sito ufficiale.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nicolò Monti

author-publish-post-icon
Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.