fbpx
Intrattenimento

Un uomo tranquillo: annunciata la data di uscita del film con Liam Neeson

La pellicola arriverà nel nostro paese a partire dal 21 febbraio.

Liam Neeson è uno degli attori più apprezzati nel panorama del cinema action, grazie a tanti ruoli indimenticabili. Da Ra’s al Ghul in Batman Begins, alla trilogia di Taken e a L’uomo sul treno, passando ovviamente per la trilogia prequel di Star Wars dove ha interpretato Qui-Gon Jinn, maestro del leggendario Jedi Obi-Wan Kenobi. L’attore è pronto a tornare sul grande schermo con un nuovo progetto da protagonista. Si tratta dell’action thriller Un uomo tranquillo, di cui Eagle Pictures ha appena annunciato la data di uscita italiana.

Un uomo tranquillo in arrivo il prossimo 21 febbraio

Il film, diretto da Hans Petter Moland, arriverà nelle sale tricolori fra qualche settimana. La data da segnarsi sul calendario è il 21 febbraio, quando Neeson tornerà a combattere al cinema.

Un uomo tranquillo, come si può intuire, racconta la storia di una persona molto semplice di nome Nels Coxman, interpretato proprio dall’attore nordirlandese. Questi è un cittadino modello di un paese nel Colorado, premiato per il suo impegno come spazzaneve. La sua vita viene tuttavia sconvolta dall’omicidio del figlio da parte di un potente boss locale del traffico di droga, noto come Il Vichingo. Nels quindi parte in missione per smantellare il cartello, risalendo la catena del potere con l’obiettivo di vendicare il figlio.

Cosa ne dite? Vi incuriosisce Un uomo tranquillo? Andrete a vederlo il prossimo 21 febbraio quando arriverà nelle sale?

Un uomo tranquillo è diretto da Hans Petter Moland e vede nel cast, oltre al protagonista Liam Neeson, anche Emmy Rossum, Laura Dern, Tom Bateman e Julia Jones.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker