fbpx
Scienza e Tecnologia

Una nuova speranza per il rinoceronte di Sumatra?

Con la prima cattura si spera di assicurare un futuro a questa specie.

Nella mattinata di domenica scorsa, un esemplare di rinoceronte di Sumatra è stato con successo catturato e collocato in una struttura protetta nel Kalimantan, il Borneo indonesiano. La notizia è stata data dalle autorità del Governo indonesiano e dalla coalizione internazionale “Sumatran Rhino Rescue”.

Il rinoceronte di Sumatra (Dicerorhinus sumatrensis G.Fisher, 1814) è uno dei mammiferi più minacciati del pianeta, classificato come Critically Endangered (CE) dalla IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura). È il più piccolo tra i rinoceronti ed è caratterizzato da radi peli color ruggine, che ricorda alcuni suoi antichi parenti, i rinoceronti lanosi, estinti verso la fine dell’ultima era glaciale.

Il pericolo

Bracconaggio e perdita progressiva di habitat hanno portato in pochi decenni ad una diminuzione della popolazione di rinoceronti di Sumatra del 70%, e oggi meno di 80 esemplari sopravvivono ancora in natura, tra le isole di Sumatra e del Borneo, nelle più remote foreste pluviali. Le 10-12 subpopolazioni presenti sono isolate geneticamente (ovvero gli individui di una popolazione non hanno possibilità di incontrarsi con i membri di un’altra) e questo isolamento è considerato oggi dagli esperti come la più grande minaccia per la conservazione della specie. Se un esemplare non riesce a trovare un partner infatti, può rischiare anche l’infertilità: per uno strano capriccio della natura, se le femmine di questa specie passano troppo tempo senza riprodursi, tendono a sviluppare tumori all’utero, mettendo a rischio le future gravidanze.

Pahu

L’esemplare catturato, una femmina a cui è stato dato il nome di Pahu, si spera riuscirà ad arricchire la diversità genetica delle popolazioni riproduttive di rinoceronti già in cattività.

Pahu è stata catturata nel mezzo della foresta pluviale e, scortata dalla polizia e sotto il costante controllo di veterinari esperti, è stata portata in una struttura protetta.

Questa operazione è solo il primo passo di un importante programma di riproduzione che mira a salvare la specie dall’estinzione imminente, e portare ad un aumento della popolazione di rinoceronti di Sumatra che possa permettere un giorno anche il rilascio in natura.

FONTI: https://tinyurl.com/ychl9vfz

https://savesumatranrhinos.org/

Foto di Ridho Hafizh Zainur Ridha / WWF-Indonesia

Tags

Matteo Ruzzon

Naturalista dalla nascita e di professione. Se in questo momento non sta provando un gioco da tavolo, probabilmente sta leggendone le regole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker