fbpx
Lifestyle

Watchmen e altri fumetti vietati nelle carceri della Florida

20 mila libri vietati a partire dal 2009, perché?

Una curiosa notizia arriva dello stato della Florida dove nelle carceri è stata vietata la circolazione di alcune serie a fumetti e graphic novel. Tra queste troviamo The Walking Dead, Superman Adventures, Blade, Watchmen ma anche How to Draw Comics the Marvel Way, di Stan Lee e John Buscema. Questi fumetti fanno parte di un elenco di circa 20.000 libri stilato a partire dal 2009. Come riportato dal Comic Book Legal Defense Fund – un’organizzazione no-profit che si occupa proprio di monitorare e opporsi alle censure dei fumetti negli Stati Uniti –, per lo stato della Florida questi titoli pare siano considerati «una minaccia per la sicurezza e la tranquillità delle prigioni».

Watchmen e altri fumetti banditi

Non è la prima iniziativa del genere messa in atto dal sistema carcerario della Florida, dove vige ancora la pena a morte. C’è infatti una battaglia in contro Prison Legal News, una pubblicazione che si espone verso la difesa dei diritti dei detenuti, con la forte intenzione di escluderla da ogni suo penitenziario.

Prison Legal News è una rivista mensile americana e un periodico online pubblicato dal maggio 1990. Si occupa principalmente di questioni di giustizia penale e contenzioso civile in prigione e carcere, principalmente negli Stati Uniti. Nel 2013, il PLN ha ricevuto il First Emendamento Award dalla Society of Professional Journalists. Una situazione quindi davvero particolare che ha visto protagonista lo stato della Florida. La strada intrapresa sembra senza ritorno viste che alcune pubblicazioni sono considerate una minaccia per la sicurezza delle prigioni.

Fonte
http://cbldf.org
Tags

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker