Zerocalcare, arriva un nuovo volume

1 min


Il 16 aprile è prevista l’uscita in tutta Italia di ‘Kobane Calling Oggi’, la nuova edizione del reportage a fumetti del fumettista romano Zerocalcare. Il protagonista racconta  la propria esperienza sul confine turco-siriano in appoggio al popolo curdo. La casa editrice Bao Publishing ha annunciato il tutto attraverso una nota. Queste le parole: “Esattamente quattro anni dopo l’uscita di questo importantissimo libro di ZeroCalcare, sentivamo il bisogno di aggiornarlo, per contestualizzare la situazione attuale del Rojava”.

La nota della Bao Publishing descrive in maniera dettagliata quello che ci attende: “Questo nuovo volume ha una nuova copertina, disegnata da Zerocalcare e colorata da Alberto Madrigal, le cartine dei risguardi aggiornate con la ripartizione territoriale attuale, una nuova introduzione testuale dell’autore e la storia dedicata a Lorenzo ‘Orso’ Orsetti”. Per la prima volta la trama è :”Apparsa su Internazionale nel 2019 e mai ancora raccolta in un volume”. La missione è chiara: “Tenere viva la consapevolezza della situazione in cui vivono i curdi siriani è, ora più che mai, vitale e prezioso”.

View this post on Instagram

Il 16 aprile esce in tutta Italia Kobane Calling Oggi. Esattamente quattro anni dopo l'uscita di questo importantissimo libro di Zerocalcare, sentivamo il bisogno di aggiornarlo, per contestualizzare la situazione attuale del Rojava. Rispetto alla prima edizione, questo nuovo volume ha una nuova copertina, disegnata da Zerocalcare e colorata da Alberto Madrigal, le cartine dei risguardi aggiornate con la ripartizione territoriale attuale, una nuova introduzione testuale dell'autore e la storia dedicata a Lorenzo “Orso” Orsetti, originariamente apparsa su Internazionale nel 2019 e mai ancora raccolta in un volume. Tenere viva la consapevolezza della situazione in cui vivono i curdi siriani è, ora più che mai, vitale e prezioso. #baopublishing #zerocalcare #kobanecalling #albertomadrigal

A post shared by BAO Publishing (@baopublishing) on

Ricordiamo che Zerocalcare, pseudonimo di Michele Rech, è un fumettista italiano. Il nome d’arte “Zerocalcare” nasce quando, dovendo scegliere un nickname per partecipare ad una discussione su Internet, s’ispira al ritornello dello spot televisivo di un prodotto anti-calcare che stava andando in onda in quel momento. Aderisce allo stile di vita straight edge che prevede l’astinenza dal consumo di tabacco, alcool e droghe. A maggio 2017 sono state vendute circa 690 000 copie dei suoi libri.

Zerocalcare protagonista in una mostra

Dal 10 novembre 2018 a fine marzo 2019, il MAXXI ospita Zerocalcare. Scavare fossati · Nutrire coccodrilli, la prima mostra personale a lui dedicata. Mostra arricchita da un catalogo edito da Bao Publishing per le edizioni da libreria e fumetteria. Oltre che da GEDI Gruppo Editoriale per la versione da edicola allegata a la Repubblica o L’Espresso. L’8 novembre è uscita la canzone In questa città di Max Pezzali, con la cover della canzone è disegnata dal fumettista romano Zerocalcare.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
9
Amore
Confusione Confusione
4
Confusione
Felicità Felicità
10
Felicità
Paura Paura
5
Paura
Rabbia Rabbia
1
Rabbia
Tristezza Tristezza
2
Tristezza
Wow Wow
5
Wow
WTF WTF
6
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anna Montesano

author-publish-post-icon
Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link