fbpx
Intrattenimento

Animali Fantastici: l’obiettivo è ancora di avere cinque film

Nonostante i risultati in calo per il sequel, la serie dovrebbe proseguire come stabilito

Negli ultimi giorni si stanno finalmente smuovendo le acque per il terzo capitolo della saga di Animali Fantastici. Oltre all’annuncio del film, che dovrebbe iniziare le riprese molto presto, hanno iniziato ad arrivare dichiarazioni e rumor su cosa succederà nel futuro della serie. Al di là delle informazioni relative al terzo film però, ci sono altri dettagli importanti trapelati. Fra questi, la conferma che i piani per cinque film di Animali Fantastici sono tuttora invariati.

Animali Fantastici, il piano dei cinque film non cambia

Dopo l’arrivo nelle sale di Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald, in molti si sono domandati se la serie avrebbe continuato seguendo i piani originali. Da una parte per una questione narrativa, con il finale del film che apparentemente preparava la strada a un’epica conclusione. Dall’altra per via dei risultati della pellicola. A un’accoglienza non eccezionale da parte della critica si sono uniti degli incassi che, sebbene considerevoli, erano in ampio calo rispetto al capitolo precedente.

Tutto questo ha quindi fatto vacillare l’idea che Warner Bros. avesse ancora in programma di realizzare ben cinque film sulla saga di Animali Fantastici. A quanto pare però non è assolutamente così. Dietro le quinte infatti c’è ancora il desiderio di seguire al 100% il piano originale per raccontare in toto lo scontro tra Silente e il temibile Grindelwald.

Nonostante questo, l’intenzione è che con Animali Fantastici 3 si voglia cercare di correggere la rotta della serie. L’annuncio recente dell’ingaggio di Steve Kloves come co-sceneggiatore del nuovo film è una testimonianza di ciò. Quello che gli analisti sostengono è che ci sia un desiderio di rafforzare gli script dei film con un autore cinematografico di esperienza. Finora infatti ad occuparsene era J.K. Rowling, autrice dei libri di Harry Potter, alle sue prime esperienze da sceneggiatrice per il grande schermo. La scrittrice rimarrà comunque a bordo anche per il terzo film e, a questo punto, possiamo supporre anche per il quarto e quinto.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker