Oscar 2020

Oscar 2020: date e tutte le informazioni dell’evento

2 min


Gli Oscar 2020 verranno assegnati in netto anticipo rispetto agli anni precedenti. I premi dedicati dalla Academy of Motion Picture Arts and Sciences ai film usciti nel corso del 2019 saranno infatti distribuiti il 9 febbraio 2020. Giungiamo alla 92ª edizione che si svolgerà al Dolby Theatre di Hollywood (Los Angeles). Per quanto riguarda l’orario di messa in onda, generalmente la cerimonia di consegna degli Oscar viene trasmessa in diretta alle 17:00 PT / 8:00 ET su ABC e in più di 225 paesi e territori in tutto il mondo.

Oscar 2020: Nomination e categorie

Al momento non sono ancora note le nomination. Verranno infatti annunciate il 13 gennaio 2020. Proprio in merito alle categorie, ricordiamo che le più importanti (e di certo più attese) degli Academy Award sono quelle dedicate al miglior film, alla miglior regia, agli interpreti, al miglior film d’animazione e al miglior film internazionale. Una novità quest’ultima, visto che a partire da questa edizione, il premio Oscar al miglior film in lingua straniera sarà denominato proprio premio Oscar al miglior film internazionale.

Oltre a quelle già citate, le categorie in gara sono Migliore sceneggiatura originale, Migliore sceneggiatura non originale, Migliore fotografia, Migliore scenografia, Miglior montaggio, Migliore colonna sonora, Migliore canzone, Migliori effetti speciali, Miglior sonoro, Miglior montaggio sonoro, Migliori costumi, Miglior trucco e acconciatura, Miglior documentario, Miglior cortometraggio documentario, Miglior cortometraggio, Miglior cortometraggio d’animazione

Solo pochi giorni fa l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha reso nota la lista con i 20 titoli delle pellicole cinematografiche che saranno in corsa agli Oscar 2020 per la categoria migliori effetti speciali. Entro la fine dell’anno la lista verrà dimezzata, lasciando dunque solo 10 i film che concorreranno al premio. I 20 in lizza sono: Ad Astra; The Aeronauts; Aladdin; Alita: Battle Angel; Avengers: Endgame; Captain Marvel; Cats; Dumbo; Fast & Furious – Hobbs & Shaw; Le Mans ’66 – La grande sfida; Gemini Man; The Irishman; Jumanji: The Next Level; Il Re Leone; Men in Black: International; Midway; 1917; Spider-Man: Far from Home; Star Wars: L’ascesa di Skywalker; Terminator: Destino Oscuro

Oscar 2020: Prime previsioni

Quando si parla di prime previsioni e di titoli da tenere d’occhio, il primo che viene in mente è senza ombra di dubbio Joker. Inutile ripetere i numeri della pellicola di Todd Phillips o il successo ottenuto in quanto a critica, per non parlare del fatto che la pellicola si è già aggiudicata il Leone d’Oro a Venezia. Un film, insomma, in totale stato di grazia. Ma non va sottovalutato Quentin Tarantino con il suo “C’era una volta a…Hollywood”, definita al momento l’opera più matura del regista. O ancora “The Irishman”, il film di Scorsese che annovera nel cast nomi come Robert De Niro e Al Pacino.

Ma affronteremo nel dettaglio i titoli da tenere d’occhio nei prossimi giorni in un apposito articolo. Anche perché quest’anno le “sfide” interessanti non mancano. Basti pensare che nella categoria ‘migliori effetti speciali’ troviamo sia The Irishman che Avengers: Endgame. Chi ha seguito la vicenda sa che Scorsese ha fatto di recente dichiarazioni pungenti nei confronti dei film Marvel. Il fatto che ora le due “parti” si trovino a confronto proprio per questa particolare categoria rende ancora più entusiasmante e atteso l’esito della sfida.

Oscar 2019: chi ha vinto lo scorso anno?

In attesa di scoprire le nomination agli Oscar 2020 e di partire dunque con i vari pronostici, ricordiamo i vincitori delle principali categorie della scorsa edizione.

L’edizione del 2019 ha visto premiati Rami Malek come Miglior Attore Protagonista per Bohemian Rhapsody,; Olivia Colman come Miglior Attrice Protagonista per La Favorita di Yorgos Lanthimos; l’Oscar per la miglior attrice non protagonista è andato a Regina King, che ha recitato in Se la strada potesse parlare (If Beale Street Could Talk) e Mahershala Ali come Miglior Attore Non Protagonista per Green Book. Sono stati premiati anche Lady Gaga (per la miglior canzone) e Spike Lee (per la sceneggiatura non originale di BlacKkKlansman): per entrambi è stato il primo Oscar in carriera. Il film della Marvel Black Panther ha invece vinto i premi per costumi, scenografia e colonna sonora originale.

Non ci resta che attendere il 13 gennaio 2020 per scoprire tutti i candidati che si sfideranno poi, nelle varie categorie, il 9 febbraio. Voi avete già i vostri preferiti? Quale pellicola meriterebbe l’Oscar?


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
2
Amore
Confusione Confusione
1
Confusione
Felicità Felicità
10
Felicità
Paura Paura
8
Paura
Rabbia Rabbia
2
Rabbia
Tristezza Tristezza
1
Tristezza
Wow Wow
1
Wow
WTF WTF
4
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anna Montesano

author-publish-post-icon
Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link