Intrattenimento

Transformers: un sequel di Bumblebee in lavorazione?

Lo spin-off dedicato all'iconico personaggio potrebbe avere presto un sequel.

Dopo un periodo piuttosto difficoltoso, sembra che il franchise di Transformers abbia trovato una nuova vita grazie a Bumblebee. Il film, il primo a non essere diretto da Michael Bay, ha ottenuto più di 400 milioni di incasso mondiale. Il risultato, pur essendo inferiore a quello del quinto capitolo Transformers – L’ultimo cavaliere, è comunque positivo considerata la dura concorrenza che ha dovuto affrontare nel suo primo week-end. Questo, unito alla buona accoglienza da parte della critica, avrebbe aperto le porte a un sequel di Bumblebee.

In arrivo un sequel di Bumblebee?

A favorire il ritorno del personaggio, ci sarebbero anche gli ottimi risultati al box office cinese (intorno ai 130 milioni di dollari al momento), il tutto con un budget più limitato rispetto ai film precedenti della saga. Stando a quanto riportato da Deadline, Bumblebee potrebbe presto avere un secondo capitolo, in cui potrebbe tornare il leader degli Autobot Optimus Prime.

Lorenzo di Bonaventura, uno dei produttori della pellicola, ha dichiarato: “Avevamo tanti obiettivi diversi, tra cui portare un nuovo gruppo di famiglie nella serie e li abbiamo raggiunti; negli after market questo film continuerà ad avere un grande successo. Una parte del nostro approccio era riportare le persone che avevano abbandonato il franchise o che non ci si erano mai avvicinate ed ha funzionato bene… Stiamo cercando la nostra strada. Il nostro target era convincere i fan principali, ma anche portare un nuovo pubblico“.

Cosa ne pensate? Avete visto Bumblebee? Vi è piaciuta la prima avventura in solitaria dell’iconico Transformer giallo? Come vedreste un secondo capitolo, magari con Optimus Prime a fare da co-protagonista?

Bumblebee, diretto da Travis Knight, è uscito in Italia il 20 dicembre 2018. Nel cast, oltre alla protagonista Hailee Steinfeld, anche Jason Drucker, Jorge Lendeborg Jr., Pamela Adlon, Stephen Schneider e il wrestler John Cena.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker