Senza categoria

Twitch plays Pokémon: la cronaca di Bird Jesus

Down. Down. Anarchy. Up. Down. B. Down. Anarchy. A. Anarchy. Anarchy. B. Start.  A. Down. Left. A. Down. Democracy. Down. Up. Down. Right. Down. B. A. Up. Left. Democracy. Right. Left. A. A. Democracy. Anarchy. Up. A. B.
Questo è in poche parole Twitch Plays Pokémon.
Per chi vivesse in una caverna piena di Zubat, stiamo parlando di un esperimento sociale e videoludico lanciato il 12 Febbraio scorso e trasmesso in streaming da Twitch.tv, il cui obiettivo è quello di portare a termine Pokémon Rosso. L’innovazione è nel sistema di input: l’utente può “comandare” il protagonista scrivendo direttamente nella chat. L’aspetto interessante è che il server accetta tutti gli input di tutti gli utenti.
Per cui immaginatevi quasi centomila persone che giocano contemporaneamente al medesimo gioco: il risultato è un mix di follia e divertimento.
Per aiutarvi a comprendere meglio, faremo un resoconto dei primi giorni dell’avventura di Rosso. Una storia coinvolgente e piena di colpi di scena.
Come dicevamo la carriera di allenatore di Pokémon di Rosso è iniziata il 12 Febbraio 2014, scegliendo come starter un Charmender, chiamato “ABBBBBBK (“ e soprannominato Abby. All’inizio è tutto perfetto e in poco tempo un Pidgey si aggiunge alla squadra, Rosso lo chiama “aaabaaajss” ed è soprannominato “Abba Jesus” o "Bird Jesus", costui è e sarà la colonna portante della squadra. Con questo magnifico duo, Rosso riesce a battere Brock in meno di 9 ore e a ottenere la sua prima medaglia!
Anche il secondo giorno trascorre in maniera piacevole: Rosso riesce ad attraversare il Monte Luna, a ottenere la Pietra Lunare e il leggendario Helixfossile. Alla squadra intanto si sono aggiunti  un Rattata, chiamato "JLVWNNOOOO" e soprannominato “Jay Leno”, e poi un altro Rattata, senza nome. Verso la fine della giornata Rosso riesce a sconfiggere Misty, ottenendo così la seconda medaglia, e a salvare Bill. Questa si può definire una giornata quasi perfetta.
I problemi iniziano ad arrivare però durante la terza giornata.
All’inizio Rosso riesce a catturare un Drowzee e uno Spearow, a superare la crociera S.S. Anne e a scambiare il suddetto Spearow per un Farfetch'd, chiamato "DUX", il possessore della HM Taglio. Dopo alcune ore Rosso riesce a tagliare il suo primo cespuglio e a raggiungere la palestra di Lt. Surge. All’inizio sembrava impossibile raggiungere il capopalestra, per via degli interruttori da premere. Rosso stupisce tutti e in poche ore riesce a risolvere l’enigma e inizia così l’epico scontro fra Raichu e ABBBBBBK (!
Grazie alle preghiere e alla Pepita donata all’Helixfossile, Rosso ha la meglio e contro ogni aspettativa ottiene la terza medaglia. L’Helixfossile con una mano dà e con l’altra toglie: il Percorso 9 rende la vita di Rosso un vero Inferno.

Dopo 16 ore Rosso riesce a superare il Percorso 9. E così il quarto giorno si presenta con una nuova sfida: il Tunnel Roccioso. Una caverna piena piena di allenatori e priva di luce. Ovviamente nessuno dei Pokémon di Rosso conosce la mossa Flash, e se anche fosse, sarebbe impossibile riuscire a usarla. Per aggiungere un pizzico di difficoltà in più, Rosso dà al Rattata senza nome la TM Fossa, e da questo momento il Rattata viene soprannominato “DigRat”. DigRat diventa ben presto il flagello del Tunnel Roccioso e inizia a usare Fossa anche al di fuori della battaglia. E voi tutti sapete cosa succede. In 9 ore però Rosso riesce a uscire dall’Inferno Roccioso e in altre 6 ore riesce a sconfiggere il capopalestra Erika. Semplice. Forse.
Dopo aver preso la quarta medaglia penserete che Rosso sia a metà strada. Sbagliato!
Il quinto giorno è l’Apocalisse: Rosso vorrebbe prendere un Lapras, a cui insegnare Surf, e invece prende un Eevee. Poi compra “per sbaglio” una Pietra Focaia e altri oggetti inutili. Arriva a Zafferanopoli e succede l’inaspettato: ABBBBBBK ( e JLVWNNOOOO vengono rilasciati. Scosso dalla perdita di due membri fondamentali del team Rosso si consola catturando un Oddish e si incammina verso il Covo del Team Rocket.
Il Percorso 9, in confronto a quello che lo aspetta ora, è stato una passeggiata. Rimane infatti bloccato senza procedere per 18 ore e la disperazione raggiunge un nuovo livello. Ma, tralasciando i dettagli, Rosso riesce a raggiungere Giovanni. Ma al loro primo incontro il malvagio allenatore ha la meglio su Rosso.
Il settimo giorno Rosso decide di riprovare a sfidare Giovanni. Dopo alcune ore riesce a batterlo ma si dimentica di prendere la Spettrosonda (oggetto importante) ed esce dal covo grazie all’aiuto di DigRat. Comunque, ritorna nel covo e prende l’oggetto. E le ore passano.
Armato di Spettrosonda, Rosso raggiunge Lavandonia dove compra troppe Greatball e cattura una coppia di Zubat, chiamati “ABB-??AAJ” e “x”. Rosso in seguito ottiene un Hitmonlee, lo chiama “CCC” e lo libera poco dopo assieme allo Zubat “x”.
Il resto della giornata lo passa all’interno della Torre Pokémon e lo si può riassumere con “l’attacco di tipo normale non ha effetto su Gastly”.
Dopo un totale di 42 ore passate nella Torre Pokémon, nella quale riesce a prendere il Pokéflauto, il nono giorno Rosso decide di trascorrerlo all’aria aperta. Arriva a Fucsiapoli, sfida subito Koga e perde miseramente. 
Decide di fare un giro alla Zona Safari: pessima idea. Ritorna da Koga per vendicarsi e riesce a ottenere così un’altra medaglia. Così con l’ottimismo di colui che ha battuto un capopalestra ritorna alla Zona Safari. Con l’aiuto dell’Helixfossile, Rosso riesce a catturare alcuni Venonat e Nidoran, un Rhyhorn, un Exeggcute, un Paras e un Venomoth, chiamato “AATTVVV” e soprannominato “All Terrain Venomoth”.
Le belle notizie non finiscono: Rosso riesce a prendere l’HM Surf, l’HM Forza e, con grande stupore, la Master Ball!
Dopo alcuni problemi tecnici, Rosso riesce a ottenere il tanto desiderato Lapras e lo chiama “AIIIIIIRRR”.
Il decimo giorno passa abbastanza tranquillamente: Rosso riesce a insegnare sia Forza che Surf a Lapras e raggiungono la capopalestra Sabrina. Pidgeot gioca un ruolo fondamentale in questo incontro e si dimostra un validissimo membro del team.
L’undicesimo giorno Rosso decide di non sprecare la preziosa Master Ball e decide di catturare Zapdos. Purtroppo tra Rosso e lo Zapdos c’è di mezzo il micidiale Percorso 9. Il destino decide di selezionare la Master Ball dallo zaino e lanciarla al leggendario Pokémon. Così “AA-j” si aggiunge al team di Rosso. Anzi al PC. Rosso tenta di recuperarlo. Poi lo deposita nel PC. Poi lo riprende. Putroppo maneggiare il PC così a lungo ha provocato una carneficina: 3 Venonat, 3 Nidoran, un Paras, un Geodude, un Exeggcute, il Gloom, DUX, e DigRat vendono liberati.
Molti utenti dicono ci sia Martin dietro tutto questo.
Il dodicesimo giorno Rosso vorrebbe andare all’Isola Cannella. Ma un cespuglio gli impedisce di raggiungere la sua meta e con DUX libero nelle terre selvagge questo è un ostacolo invalicabile. L’infallibile orientamento di Rosso gli permette di trovare una via alternativa per raggiungere l’Isola e, finalmente, riesce a ripristinare l’Helixfossile e ottiene così Omanyte che, dopo una sosta nel PC, entra a far parte del team di Rosso.
A oggi il magnifico team di Rosso è composto da:
  • aaabaaajss, “Abba Jesus o Bird Jesus”, Pidgeot di livello 61
  • AATTVVV, “All Terrain Venomoth”, Venomoth di livello 35
  • AIIIIIIRRR, “Air”, Lapras di livello 21
  • AA-j, “Anti Jesus”, Zapdos di livello 60
  • AAAAAAAAAA, “The Fonz”, Nidoking di livello 37
  • OMANYTE, “The Prophet o The God”, Omanyte di livello 33
Non vi resta che andare a vivere di persona questa follia (cliccando qui) ed entrare a far parte dell’esperimento!

4 Commenti

  1. Per favore , ve lo chiedo in ginocchio, mi sono divertito troppo leggendo questo articolo, l’unico problema è che non so come è andata a finire D=
    Per favore scrivete la cronaca dei giorni mancanti, vi prego rispondetemi almeno, per me è importante!

  2. io ho una sola paura nel cuore: quanto tempo e cosa potra mai succedere se giocano a oro e argento (considerato che sono 2 regioni) O.O preghiamo l’helixfossile di vederlo XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker