Us film horror halloween jordan peele

10 Film Horror da guardare la notte di Halloween

4 min


Che momento migliore dell’anno per fare una bella maratona di film Horror se non Halloween? Il 2019 ci ha regalato degli horror di livello e oggi è il giorno adatto per darvi i nostri consigli di visione. Il genere horror, forse, non è ancora stato esplorato tanto ampiamente quanto altri nel mondo della cinematografia. Quindi, si ha un’ampissima quantità di sottocategorie e opzioni, per tutti i gusti. Nella nostra lista di consigli per quest’anno spaziamo dal genere supereroico, al soprannaturale, passando dal fiabesco e arrivando al gore vero e proprio.

L’Angelo del Male – Brightburn

In breve: Superman in versione villain. Cosa succederebbe se prendessimo la vista e rivista storia del bambino con superpoteri ma crescesse in assenza dei forti valori etici che contraddistinguono questo tipo di personaggio? Brightburn esplora proprio questo tema: i capricci infantili, la ribellione adolescenziale e l’autoaffermazione sociale senza i limiti tipici imposti dai genitori (e dalla legge) nella fase di crescita.

Annabelle 3

Difficile battere Annabelle Creation (Annabelle 2) in questa franchise ma è stato un degno successore, non scontato. Annabelle è parte integrante della franchise partita da The Conjuring, la quale ha incluso successivamente anche i capitoli inerenti ad Annabelle stessa nonchè quelli inerenti a La Suora. Questa saga si ispira alla vera storia dei coniugi Warren e dei loro casi soprannaturali. In questo capitolo vediamo più da vicino il Museo di oggetti maledetti all’interno della casa dei Warren e il loro pericolo costante. Forse non all’altezza del suo predecessore, Annabelle 3 rimane uno dei capisaldi di questa franchise, con un’ elevata qualità fotografica e di dialoghi.

Escape Room

Nonostante la formula non sia delle più nuove, essendo abbastanza reminiscente di vecchie glorie come The Cube – Il Cubo (1997), Escape Room è un’avventura a puzzle che vale la pena vedere. Diverse persone di spiccato intelletto ricevono una scatola rompicapo in regalo da loro conoscenti, la quale, quando viene risolta, si rivela essere un invito a partecipare al più difficile gioco di Escape Room esistente al mondo. Persone con diverse tipologie di intelligenza si trovano ad affrontare delle stanze apparentemente irrisolvibili e mirate verso le loro individuali paure.

Child’s Play – La Bambola Assassina

Chucky, forse, nell’immaginario collettivo, rimane come uno degli emblematici film Horror splatter e inverosimili. In questa versione del 2019, però, gli è stato dato un taglio fortemente in stile Black Mirror, rivoluzionando questa nota franchise. In questa sua nuova versione, Chucky non è una mera bambola ma piuttosto un avanzato sistema di Intelligenza Artificiale con alle spalle un gigante dell’elettronica che collega in cloud questo I.A. integrandolo ai loro servizi di domotica. La bambola è dotata di un sistema di Machine Learning tramite il quale impara i gusti e le routine delle famiglie clienti. Non si parla più del soprannaturale ma, semplicemente, di un verosimilissimo sistema di Machine Learning che arriva a conclusioni erronee a causa dell’ovvia assenza di etica di un computer. La vera chicca del film è guardarlo in lingua: la voce di Chucky è quella di Mark Hamill. Per la sera di Halloween, questo film Horror può risultare più cerebrale di quanto possa sembrare.

Scary Stories to Tell in the Dark

Chi conosce lo stile di Guillermo Del Toro sa che i suoi film sono contraddistinti per il suo stile estremamente fiabesco, a prescindere da quanto possa essere oscuro il tema. Forse, in contrasto ai suoi precedenti capolavori Horror e simili come El Orfanato, Il Labirinto del Fauno o El Espinazo del Diablo, questo suo prodotto più recente ha un tono buffo, quasi ironico ma altrettanto fiabesco. Scary Stories è un film horror diviso in capitoli, idoneo per la visione in gruppo di amici a Halloween, con un tono leggero.

Us – Noi

Dopo il successo di Get Out, Jordan Peele è riuscito a sorprenderci nuovamente con un film fuori dagli schemi e una trama interessante. La protagonista è interpretata dalla vincitrice del premio Oscar Lupita Nyong’o, dando ultieriore spessore al tutto. In Us una famiglia viene assalita da doppioni di loro stessi. La suspence della fuga da queste figure misteriose è un crescendo costante, regalando della vera e propria tensione, senza mai un secondo lento. Il passo rapido e la storia intrigante lo rende un candidato perfetto di film horror da guardare la sera di Halloween, dando anche soddisfazione a chi vuole una trama avvincente.

IT Capitolo 2

Bill Skarsgård ci ha regalato una seconda interpretazione epica del celebre Pennywise, nonostante fosse estremamente difficile sostenere il paragone con il suo predecessore Tim Curry. Questo secondo capitolo gode di un cast notevole, tra cui James McAvoy e Jessica Chastain, oltre all’immenso Skarsgård, seguendo la storia nell’età adulta dei protagonisti. Sanguinolento, crudo, terrificante, il film horror da notte di Halloween per eccellenza, ancora meglio se in maratona con il primo capitolo.

Braid

Un film cerebrale che segue il ricongiungimento di tre amiche d’infanzia le quali si ritrovano da adulte a dover reinterpretare un pericoloso gioco di quando erano bambine. Il gioco è condotto da Madeline Brewer, nota per il suo ruolo di Jeanine in The Handmaid’s Tale, la quale è afflitta da diversi disturbi mentali proprio a causa delle ripercussioni del loro gioco. Un viaggio nella follia, il film horror perfetto per un pigiama party tra amiche la notte di Halloween.

Midsommar – Il Villaggio dei Dannati

Il film horror meno buio della storia, segue il viaggio di alcuni compagni universitari in un villaggio remoto in Svezia durante il solstizio d’estate, sotto al sole di mezzanotte. Come volto noto c’è Will Poulter, conosciuto per Le Cronache di Narnia-Il Viaggio del Veliero, Mazerunner e il Capitolo Bandersnatch di Black Mirror. Midsommar è estremamente reminiscente di The Wicker Man – Il Prescelto (2006), a causa degli elementi di culto di comunità remote, in cui è fortemente radicata una ritualisticità poco comune. Un film horror particolare, immersivo, soprendente, da vedere a prescindere da Halloween.

Doctor Sleep

Il sequel di The Shining esce questa sera nelle sale e abbiamo avuto il piacere di recensirlo (spoiler free) per voi. Un omaggio di livello sia a Stephen King che a Stanley Kubrick, Doctor Sleep è destinato a diventare uno dei capisaldi della cinematografia horror, non solo per la qualità del film ma anche per la sua rilevanza storica. Come standalone è un film completo, che non fa mancare nulla a chi non ha avuto il piacere di vedere The Shining ma è assolutamente emozionante per chi fosse già un appassionato. Le citazioni Kubrickiane cinematografiche e qualche altra chicca, tra cui citazioni a Gerald’s Game e La Torre Nera di King, rendono questo film una vera perla per gli appassionati del cinema in generale e della letteratura horror. Uscendo al cinema oggi stesso è il film horror perfetto per passare Halloween al cinema, godendosi una grandiosa interpretazione di Ewan McGregor.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
8
Amore
Confusione Confusione
9
Confusione
Felicità Felicità
2
Felicità
Paura Paura
9
Paura
Rabbia Rabbia
2
Rabbia
Tristezza Tristezza
3
Tristezza
Wow Wow
10
Wow
WTF WTF
8
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caroline Ribi Zappi

author-publish-post-icon
È qua perchè ha sbagliato coordinate dimensionali. Nella vita reale è una persona seria, qui dà libero sfogo al suo nerdismo represso. Sogna invano di diventare il prossimo Piero Angela.
                   Vuoi rimanere sempre aggiornato?

            Iscriviti alla nostra                    Newsletter!

                                   Tranquillo, ti disturberemo solo
                                     una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link