baby yoda mandalorian disney+ star wars

Baby Yoda: tutto quello che c’è da sapere sul nuovo eroe del web

4 min


Baby Yoda è un personaggio di The Mandalorian, la prima serie TV di Star Wars in live-action. Sin dal debutto del primo episodio sulla piattaforma di streaming Disney+ ha conquistato il pubblico del web, invadendo tutti i social network in barba agli spoiler. Ma chi è Baby Yoda? È davvero questo il suo nome? Qual è il suo ruolo nella serie TV in cui è protagonista? E soprattutto quali sono le sue origini? Su queste e altre domande cercheremo di fare in questo articolo ma, ve lo anticipiamo, per alcune non c’è risposta. O meglio, non c’è ancora. Ma andiamo con ordine.

ATTENZIONE! Nel seguente articolo ci sono SPOILER dagli episodi finora trasmessi di The Mandalorian. Se non li avete ancora visti e non volete avere anticipazioni, non proseguite oltre nella lettura!

Baby Yoda: carta d’identità del personaggio di The Mandalorian

baby yoda mandalorian disney+ star wars

Partiamo dall’inizio: Baby Yoda è il suo vero nome? Assolutamente no. L’abbiamo usato (e continueremo a usarlo) in questo articolo per questioni di chiarezza, ma ufficialmente il suo nome è The Child. È così che si riferiscono a Baby Yoda nella serie The Mandalorian in cui il personaggio ha fatto il suo debutto.

La sua prima apparizione è proprio nell’episodio pilota dello show. Il Mandaloriano del titolo è un cacciatore di taglie, incaricato da un ex-ufficiale dell’Impero (che è ormai caduto in disgrazia dopo gli eventi di Star Wars: Il ritorno dello Jedi) di catturare o uccidere una creatura su un lontano pianeta. Non ci sono dettagli in merito, se non che quest’ultima ha cinquant’anni.

Il cacciatore di taglie dopo diverse peripezie riesce a raggiungere il proprio obiettivo, anche grazie al supporto del collega droide IG-11. Quando però si trova di fronte al bersaglio rimane stupito, trovandosi di fronte il bambino. Mosso a pietà, elimina il droide che già stava cercando di uccidere la creatura e decide di prenderla con sé. Il Mandaloriano difenderà il piccolo alieno anche dal committente originale della sua cattura, liberandolo dopo la consegna e dandosi alla fuga nello spazio.

Baby Yoda, un personaggio misterioso

Perché l’Impero (o quello che ne è rimasto) vuole catturare questa creatura? Al momento questo mistero è ancora uno dei tanti senza risposta della serie. Qualche indizio lo abbiamo avuto quando il Mandaloriano è andato a salvare il piccolo, trovandolo attaccato a una macchina dalle funzioni ignote. Forse si trattava di un qualche tipo di esperimento oppure stavano cercando di estrarre una qualche forma di energia da lui.

Dopotutto, è diventato evidente quasi subito che questo Baby Yoda non è un personaggio come gli altri, neanche nell’universo di Star Wars. Apparentemente infatti è decisamente portato all’uso della Forza, come il suo semi-omonimo più blasonato. Nel secondo episodio in particolare lo vediamo sfruttare le sue abilità per venire in aiuto del Mandaloriano, dimostrando capacità non indifferenti.

Che la Forza abbia un ruolo nelle ragioni che spingono i sopravvissuti dell’Impero alla ricerca di Baby Yoda in The Mandalorian è piuttosto sicuro. Il fatto stesso che fossero disposti a eliminarlo se necessario suggerisce che l’obiettivo primario fosse contenere la minaccia di un essere con tali capacità. Resta ancora tutto da scoprire quale sia tuttavia il piano finale.

Ma quindi Yoda cosa c’entra?

baby yoda mandalorian disney+ star wars

Veniamo ora alla domanda che in molti, soprattutto se non stanno guardando The Mandalorian, si saranno posti vedendo questi discorsi su Baby Yoda. La risposta breve è che il Maestro Jedi non c’entra nulla con questo personaggio, sebbene un piccolo legame tra i due ci sia, evidentemente.

È giusto partire sottolineando che la creatura dello show Disney+ non sia né una versione giovanile, né una reincarnazione del Maestro Jedi. Questo non sarebbe possibile perché lo show è ambientato circa 5 anni dopo la morte di quest’ultimo. Poiché nel primo episodio di The Mandalorian viene svelato che Baby Yoda ha cinquant’anni, i due hanno vissuto contemporaneamente per anni e anni.

Facendo i calcoli, la nascita del nuovo idolo del web è da fare risalire all’incirca al 40 BBY (Before the Battle of Yavin, ovvero gli eventi di Star Wars: Una nuova speranza). Questo significa che il piccolino era in vita per tutta l’epoca della trilogia prequel e ha così potuto attraversare il periodo di caduta della Repubblica e la successiva ascesa dell’Impero. Insomma, è impossibile che Yoda e la sua versione Baby siano lo stesso personaggio ed è altamente improbabile anche l’ipotesi che il personaggio di The Mandalorian sia un clone del primo. Sarebbe molto difficile fare quadrare i conti (anche se non è del tutto da escludere, chissà).

baby yoda mandalorian disney+ star wars

La somiglianza tra i due comunque è evidente e questo porta alla luce un aspetto molto interessante dell’universo di Star Wars. Nonostante sia un personaggio centrale della saga, nonché uno dei più amati, si sa davvero pochissimo su Yoda e soprattutto sulla sua specie, di cui non è noto neanche un vero e proprio nome.

Pare che questo fosse un desiderio di George Lucas in persona, che impedì per anni di esplorare le origini del personaggio, anche in progetti paralleli. Nel vecchio canone di Star Wars (il cosiddetto Legends) compaiono solamente quattro personaggi appartenenti a questa specie oltre a Yoda: Minch, Oteg, Vandar Tokare e Yaddle. Quest’ultima è l’unica presente anche nella versione aggiornata dell’universo.

È interessante notare come tutti questi fossero Jedi, generalmente molto potenti. Il fatto che anche la piccola new entry appaia molto dotata nell’uso della Forza fa supporre che ci sia sotto qualcosa. È facile immaginare che ci sia un legame tra questa abilità e la specie di Yoda e forse nei prossimi episodi scopriremo la verità in merito…

E con questo abbiamo concluso il nostro recap su Baby Yoda, il vero eroe di The Mandalorian almeno secondo il web. Ora siete pronti a tornare nel mondo dei social e godervi tutti gli innumerevoli meme che stanno uscendo in queste ore, almeno fino all’uscita della prossima puntata dello show…

[amazon_link asins=’B01B7Z6LC2,B075GR1TVK,B0711SJQ3R’ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’485bdff9-708a-4723-8743-b54ecc5db442′]

Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
3
Amore
Confusione Confusione
10
Confusione
Felicità Felicità
1
Felicità
Paura Paura
5
Paura
Rabbia Rabbia
9
Rabbia
Tristezza Tristezza
6
Tristezza
Wow Wow
2
Wow
WTF WTF
11
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mattia Chiappani

author-publish-post-icon
Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link