Game of Thrones ha chiuso i battenti con la sua ottava ed ultima stagione circa un mese fa. Eppure, giorno dopo giorno, continuano a spuntare retroscena e curiosità inedite sulla serie. L’ultima riguarda Cersei Lannister ed è stata raccontata proprio da Lena Headey, l’attrice che l’ha interpretata per tutte le otto stagioni e che solo pochi giorni fa aveva detto la sua sulla morte del suo personaggio.

Durante una recente apparizione al Comic-Con di Monaco di Baviera in Germania, Lena Headey ha spiegato che gli scrittori di Game of Thrones avevano originariamente previsto che Cersei avesse un aborto dopo essere rimasta incinta del figlio di suo fratello Jaime. Tutto sarebbe dovuto accadere nella settima stagione del Trono di Spade ma, come chi ha visto la serie sa, questa scena non è mai andata in onda.

cersei lannister game of thrones lena headey finale morte

La scena dell’aborto di Cersei Lannister avrebbe potuto cambiare tutto?

“Abbiamo girato una scena che non è mai arrivata nella stagione 7, ovvero dove ho perso il bambino“, ha fatto personalmente sapere Lena Headey. Poi ha concluso: “Ed è stato un momento davvero traumatico, grande per Cersei, e non è mai arrivato”. Una scena che appare determinante, quindi, per l’andamento della storia ma soprattutto per un’ulteriore evoluzione del personaggio di Cersei. Situazione che avrebbe potuto dare una profondità maggiore, soprattutto nell’ultima stagione di Game of Thrones, alla regina. D’altronde, è la stessa Headey ad ammettere “Mi è piaciuto farlo perché pensavo che sarebbe servito a lei in modo diverso”.

È chiaramente impossibile oggi comprendere quanto la scena della perdita del bambino avrebbe potuto cambiare l’ottava stagione di Game of Thrones. Soprattutto, quanto avrebbe influito sulla personalità e le azioni di Cersei Lannister. Ciò che è chiaro, e di cui si dice sicura anche Lena Headey, è che avrebbe avuto un impatto importante sugli spettatori e sulla crescita di un personaggio che, nell’ultima stagione, è apparso a tratti “piatto”, in secondo piano rispetto al suo reale coinvolgimento nella storia.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anna Montesano

author-publish-post-icon
Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"