fbpx
Intrattenimento

Hearthstone The Br4wl: il primo torneo italiano organizzato da Red Bull

Red Bull ha annunciato il primo torneo italiano di Hearthstone intitolato The Br4wl.

Quello degli esports è ormai un fenomento mondiale. Lo conferma una crescita esponenziale dei guadagli che raggiungerà entro la fine del 2019 gli 1,1 miliardi di dollari. In Italia i numeri parlano di un panorama altrettanto roseo, con una fanbase di oltre 1 milione di utenti e un volume di discussione in costante crescita. In questo scenario, Red Bull è sempre stato uno dei tre brand associati più frequentemente agli sport competitivi digitali in Italia. Per questo motivo, Red Bull ha organizzato The Br4wl, competizione aperta a tutti i giocatori maggiori di 16 anni dedicata al gioco di carte strategico Hearthstone.

Caratteristica unica nel suo genere sarà la modalità con cui verrà affrontata la finale del torneo. I partecipanti, infatti, per superare il proprio turn, dovranno affrontare tre avversari e vincere il maggior numero di partite. Con le stesse regole verrà poi proclamato il vincitore finale.

Le prime qualificazioni si terranno al Comicon il 27 e il 28 aprile. All’interno dell’Area Videogiochi, presso lo stand Red Bull, si giocheranno due qualifier a eliminazione diretta aperti ad un massimo di 64 giocatori. La seconda tranche di qualificazioni avverrà online con i qualifier del 12 e del 26 Maggio che saranno aperti ad un massimo di 224 giocatori. Tutto ciò per poi arrivare a Roma dove si disputerà la finale il 19 Giugno.

Le iscrizioni sono già disponibile sul sito ufficiale Red Bull.

Tags

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker