fbpx
Intrattenimento

Animali Fantastici 3: il Grindelwald di Johnny Depp rischia il licenziamento?

Rapporti incrinati fra Warner Bros e l'attore statunitense

Sono ormai tristemente noti ai più gli ultimi scandali che hanno visto Johnny Depp in contrapposizione alla ex moglie Amber Heard, la quale avrebbe recentemente rivelato ulteriori inquietanti dettagli della loro breve e tormentata esperienza matrimoniale. Questa volta, però, a rimetterci potrebbe essere proprio Depp, che secondo Page Six si trova attualmente al centro di un’accesa diatriba fra i vertici della Warner Bros, in palese difficoltà riguardo la sua partecipazione come Grindelwald nel terzo film della fortunata serie di “Animali Fantastici”.

Johnny Depp: una partecipazione molto discussa

Non sono tempi facili, per la Warner Bros.: dopo il recente addio dell’ex CEO e Chairman Kevin Tsujihara a seguito dello scandalo che lo aveva travolto (era stato accusato di promettere ruoli in diversi film in cambio di prestazioni sessuali), ora la compagnia si trova a dover affrontare un’altra pesante diatriba.
Proseguono da mesi, infatti, i botta e risposta mediatici fra Johnny Depp e la ex moglie Amber Heard, la quale ha chiesto il divorzio dall’attore dopo soli 15 mesi di matrimonio, raccontando in una lunga lettera al Washington Post i comportamenti violenti di cui è stata vittima.
Annebbiato dai fumi di alcool, droga e medicinali, Johnny avrebbe infatti più volte mosso violenza verso la 32enne, rivelando una personalità delirante e fuori controllo.

E queste non sono di certo delle ottime referenze per comparire tra le fila di un franchise così family-friendly come quello di Harry Potter: sembrerebbe infatti che fin dall’inizio quella di Depp sia stata una partecipazione molto discussa e controversa, supportata però strenuamente dall’autrice J.K. Rowling.
A seguito degli ultimi sviluppi della vicenda Depp-Heard, il disappunto dei dirigenti della Warner Bros. sembrerebbe essersi fortemente acuito, facendo forse presagire una possibile interruzione dei rapporti lavorativi con l’attore.

Nessun annuncio ufficiale è stato rilasciato in merito, ma la produzione del film (che avrebbe dovuto avere inizio nel mese di Luglio) è stata posticipata ad una data non meglio specificata del prossimo autunno, anche se la motivazione formale dietro questa scelta sembrerebbe essere la mole di lavoro necessaria per la realizzazione di una pellicola così impegnativa.

 

Tags

Cristina Martinelli

Goffa, un po' nerd e sempre affamata. Quando schivo i proiettili nei videogiochi mi sposto anche nella vita vera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker