fbpx
Intrattenimento

Disincanto: annunciata la data di uscita dei nuovi episodi

La serie animata di Matt Groening tornerà su Netflix il 20 settembre.

Pochi minuti fa è arrivato l’annuncio della data di uscita della seconda stagione di Disincanto. La serie animata, a cura di Matt Groening, già creatore di opere amatissime come I Simpson e Futurama, tornerà il prossimo settembre. Come per la prima parte, ovviamente, anche questo ritorno di Disincanto sarà disponibile sulla piattaforma di streaming Netflix.

Disincanto, fissata la data di uscita della ‘seconda stagione’

A voler essere precisi non si tratta effettivamente di una seconda stagione. Ufficialmente infatti i nuovi episodi costituiranno la seconda parte della prima. Per la vera e propria seconda stagione di Disincanto, i fan di Bean, Elfo e Luci dovranno attendere il 2020 e il 2021.

Al di là delle (necessarie) distinzioni tecniche, i prossimi episodi di questo show animato arriveranno ufficialmente il prossimo 20 settembre. Come comunicato in precedenza e come era stato per il primo gruppo di puntate pubblicato nell’agosto 2018, questa seconda parte sarà costituita da dieci nuove avventure, che come sempre coinvolgeranno i tre improbabili eroi.

Di seguito potete trovare un brevissimo recap rilasciato da Netflix del cliffhanger con cui si chiude l’ultimo episodio disponibile sulla piattaforma:

Ecco come ci siamo lasciati: Elfo è sparito. Dreamland è deserta.
La principessa Bean ha intrapreso una missione.
Il magico mondo di Disincanto sta per tornare e diventerà ancora più grande.

Insieme all’annuncio della data di uscita, è stata pubblicata anche la locandina ufficiale di questa seconda parte, che ritrae la principessa Bean e il suo demone personale Luci. La potete trovare qui sotto.

netflix disincanto seconda stagione locandina serie matt groening uscita simpson futurama

Cosa ne dite? Siete curiosi di tornare a Dreamland? Cosa vi aspettate da questa ‘seconda stagione’ di Disincanto? State già contando i giorni in vista del 20 settembre?

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker