documentari lgbtq+ pride month

Pride Month: 7 documentari per approfondire i temi LGBTQ+
Abbiamo raccolto qualche proposta per scoprire di più sulla causa LGBTQ+

3 min


Giugno è da anni il mese dedicato all’orgoglio LGBTQ+ o Pride Month, per usare la terminologia internazionale. In questi giorni normalmente si tengono le manifestazioni a sostegno della causa, quest’anno sospese per via delle misure anti-contagio. Tuttavia, questo non significa che si debba accantonare la questione, anzi. Essere costretti a casa può essere una buona occasione per mettersi sul divano e recuperare dei documentari su temi LGBTQ+, imparando così qualcosa di nuovo.

Documentari LGBTQ+, i nostri suggerimenti

Proprio per questo motivo ci siamo tuffati in questo mondo, pieno di contenuti interessanti tutti da riscoprire. Abbiamo fatto le nostre ricerche e abbiamo deciso di raccogliere 7 proposte per voi, con i più interessanti documentari a tema LGBTQ+ usciti negli ultimi anni. In questo modo avrete una lista di titoli da cui partire per rendere questo Pride Month così particolare un’occasione utile per approfondire questi temi.

Pronti a imparare? E allora preparate le vostre watchlist per accogliere le nostre proposte di documentari LGBTQ+ da guardare in questo Pride Month!

The Death and Life of Marsha P. Johnson

Marcia P. Johnson era una donna transessuale, una delle figure più importanti dei moti di Stonewall del giugno del 1969. Questo è stato un evento fondamentale per la causa LGBTQ+ ed è proprio per ricordarlo che il Pride Month si celebra in questo mese. Questo documentario approfondisce la storia di Marcia, del suo attivismo, della sua vita ma anche della sua (controversa e sospetta) morte. Soprattutto però mette in luce quanto la donna sia stata fondamentale per la causa e il grande impatto che ha avuto sulle generazioni di attivisti che l’hanno seguita.

Disponibile su Netflix

Un amore segreto

Le storie d’amore tormentate sono spesso fonte di grande narrativa. Quando però non sono le famiglie rivali o gli ostacoli della vita a mettere i bastoni tra le ruote, ma una società che non è pronta ad accettare quella relazione, un po’ di rabbia monta, tanto più se non è fantasia ma una storia vera. Al centro di Un amore segreto troviamo la vita di Terry Donahue e Pat Henschel, due donne che si sono amate per oltre sessant’anni, tenendo nascosto il proprio rapporto. Ora, mentre si preparano ad andare a vivere insieme in una casa di riposo possono finalmente smettere di tenere il segreto. Come ha detto la nipote di Terry, una volta saputa la verità: “Ora potete raccontare la vostra storia“.

Disponibile su Netflix

Not a Boy, Not a Girl (Né ragazzo, né ragazza)

Parlando di identità di genere, forse una delle parti dello spettro più complesse per chi non si è mai avvicinato a questo mondo è quella relativa al genere non-binario, cioè coloro che non si identificano né come maschi, né come femmine. Il modo per superare questa difficoltà è in realtà semplice: basta informarsi. Per farlo, una buona idea può essere guardare Not a Boy, Not a Girl, un documentario che racconta proprio di persone che non si conformano alle regole di genere. Il tutto ponendo una domanda importante: “Perché ti importa così tanto se non mi identifico come ragazzo o ragazza?“.

Disponibile su Amazon Prime Video

Mala Mala

Questo documentario ci porta direttamente in Puerto Rico, alla scoperta delle persone transessuali che vivono in quel Paese. Tante le figure che i registi incontrano nel loro viaggio, per raccontarne le storie a volte anche molto differenti fra loro. Un racconto molto emozionante, che mostra una realtà complessa, piena di difficoltà di ogni tipo e che proprio per questo è importante scoprire e conoscere.

Disponibile su Amazon Prime Video

Kiki

La storia di questo film parte dal 1990 con Paris Is Burning, pietra miliare nel campo dei documentari LGBTQ+. In quel film si raccontava la cosiddetta ball culture di New York, un mondo in cui si riuniva una parte della comunità gay, transgender e drag. 25 anni più tardi Sara Jordenö torna a esplorare quella realtà in Kiki, analizzandone l’evoluzione e focalizzandosi ancora di più sulle difficoltà e le discriminazioni che molti dei suoi attori si trovano a dover affrontare.

Paris Is Burning
  • Audience Rating: R (circondato)

The Out List

Nel corso degli anni, sempre più personalità del mondo dello spettacolo hanno fatto coming out, dichiarando pubblicamente di essere omosessuali. Si tratta di un gesto davvero importante, perché permette ai giovani di avere una figura a cui guardare, da cui prendere coraggio per sentirsi meno isolati. E questo non vale solamente per i personaggi famosi. Proprio su questo concetto riflette The Out List, che racconta la vita di tante persone più o meno celebri, esplorando le difficoltà che hanno incontrato prima e dopo il loro coming out e tutte quelle che la causa LGBTQ+ deve ancora affrontare nel suo futuro.

How to Survive a Plague

No, il titolo non si riferisce al COVID-19, ma a un’altra epidemia. Questo film, diretto dallo stesso David France che si è occupato del titolo che ha aperto la nostra lista di documentari LGBTQ+, parla infatti di HIV e della diffusione di questa malattia nella città di New York. Nel farlo, segue la storia dei gruppi di attivisti ACT UP e TAG e la loro lotta per cercare di contenere il contagio. Una storia importante, di persone che hanno contribuito a salvare tantissime vite, a volte anche a rischio della propria.

E voi? Quali altri documentari LGBTQ+ conoscete? Avete già visto quelli di questa lista?

Testi di Giada Rossi e Mattia Chiappani


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
6
Amore
Confusione Confusione
4
Confusione
Felicità Felicità
8
Felicità
Paura Paura
10
Paura
Rabbia Rabbia
7
Rabbia
Tristezza Tristezza
7
Tristezza
Wow Wow
5
Wow
WTF WTF
1
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

redazioneon

author-publish-post-icon
La Redazione di Orgoglio Nerd, sempre pronta a raccontarvi le ultime novità dal mondo della cultura Nerd, tra cinema, fumetti, serie TV, attualità e molto altro ancora!
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link