star wars rise of skywalker jj abrams test screening

J. J. Abrams conferma di aver chiuso con Star Wars

1 min


J. J. Abrams ha chiuso con Star Wars. Lo rivela il regista intervistato da Variety. Dopo aver diretto Star Wars: L’ascesa di Skywalker, ha spiegato perché si è ritrovato a dirigere l’ultimo episodio ed è stato escluso dall’VIII. Dopo l’esperienza con la Disney, Abrams è stato chiamato dalla WarnerMedia a settembre per firmare un accordo fino al 2024.

Niente più Star Wars

Abrams ne ha parlato con Variety, come potete vedere dal tweet qui sopra. Il regista ha abbandonato la regia dell’episodio VIII perché l’idea di fargli dirigere anche i seguiti era sorta all’inizio del lavoro per Il risveglio della Forza. Il regista ha aggiunto che non avrebbe mai potuto lavorare sull’episodio IX, a causa della sua collaborazione con Colin Trevorrow su Jurassic World. Trevorrow è stato in seguito rimosso dalla presidente Kathleen Kennedy mentre Abrams è stato richiamato. Il regista ha parlato dell’esperienza con Variety:

È così. Voglio dire, è divertente, credo che dovrei essere più presente al momento, perché la verità è che finirà in un lampo. Questo gruppo e questo cast sono stati i più fantastici che abbia mai conosciuto, quindi mi sento fortunato ad aver avuto la possibilità di tornare. Ed è triste sapere che non lavorerò mai più con loro.

J. J. Abrams è stato intervistato anche a Popcorn with Peter Travers. Qui ha detto di essere stato molto contento di poter tornare a lavorare al franchise, per sviluppare idee che non avrebbe potuto usare per Il risveglio della Forza.

L’ho sempre saputo: mentre stavamo lavorando all’Episodio VII, c’erano alcune cose che, secondo me – e non era contemplato che avrei lavorato a quel film – sarebbero dovute essere viste alla fine di questa trilogia, alla fine dei nove film. Poi Kathleen Kennedy ha chiamato e mi ha chiesto “ti andrebbe di tornare?” Uno dei miei motivi è stato “Oooh, potrò finalmente fare quelle cose”, invece di “Sì, mi piacerebbe”.

Incalzato da Variety sul suo abbandono a Star Wars, Abrams ha risposto “Sì. Penso di aver finito“. Poi ci ha ripensato ed ha aggiunto “Forse tornerò. No, ho finito. Ho finito“. Variety ha insistito e il regista ha detto “Il momento è giunto. Posso sentirlo. Posso sentire che è così“.

Cosa riserverà il futuro per la serie di Star Wars? Potete leggere il nostro articolo su cinque idee riguardo il futuro della saga.


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Francesco Briola

Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link