Joker R rated sequel

Joker è il primo film Rated-R a superare il miliardo di dollari

1 min


Prodotto da Warner Bros. in collaborazione con Village Roadshow e Bron Studios, Joker ha da poco raggiunto il miliardo di dollari al box office globale. Ciò non lo rende soltanto uno dei film più affermati della Warner Bros, ma anche il primo Rated-R a raggiungere un incasso di tale importanza. Soltanto un paio di settimane fa aveva superato quelli di “The Matrix Reloaded” e “Deadpool 2”.

Joker, con la regia di Todd Phillips, è il settimo film della Warner Bros. a raggiungere il miliardo di dollari al botteghino. Al primo posto troviamo “Harry Potter e i doni della morte pt. 2” e in seguito: “Aquaman”, “Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re”, “Il cavaliere oscuro – Il ritorno”, “Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato” e “Il cavaliere oscuro”.

Dall’anteprima mondiale in occasione del Festival del Film di Venezia, Joaquin Phoenix nei panni dell’eccentrico e folle clown di casa DC ha stregato il mondo con la sua illustre interpretazione. Far debuttare un cinecomic in occasione di un evento simile è stata senz’altro una strategia inconsueta, originale, ma ad oggi possiamo dire che il rischio è stato ripagato. Il sito Deadline stima che i potenziali profitti si aggirino attorno a cifre ben al di sopra del mezzo miliardo di dollari.

Il Festival di Venezia è diventato nel corso degli ultimi anni la rampa di lancio per tantissimi successi. Tre dei cinque ultimi vincitori dell’Oscar al miglior film hanno cominciato proprio da lì, e senz’altro Warner Bros non è l’ultima arrivata. Phoenix sembra persino destinato alla candidatura come Best Actor.

Soltanto il 25 ottobre, il film Joker aveva toccato la vetta delle pellicole Rated-R con l’incasso maggiore, spodestando Deadpool dal podio. I primi giorni di novembre aveva conseguentemente vinto il titolo di primo film Rated-R a raggiungere un incasso globale di 900 milioni dollari.

Farsi strada a Gotham

L’interpretazione di Phoenix e le tematiche trattate nel film hanno spinto gli Stati Uniti a prendere misure di sicurezza straordinarie per le proiezioni del film. Per tutta la durata della pellicola si ha infatti l’impressione di venire inglobati da Gotham stessa, finendo per parteggiare per tutti coloro che in quella società, specchio della nostra, hanno poca rilevanza. Proprio come Joker: dal suo lavoro come clown all’apparizione al Murray’s Show.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
7
Amore
Confusione Confusione
6
Confusione
Felicità Felicità
8
Felicità
Paura Paura
6
Paura
Rabbia Rabbia
10
Rabbia
Tristezza Tristezza
7
Tristezza
Wow Wow
6
Wow
WTF WTF
10
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nicolò Monti

author-publish-post-icon
Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.
                   Vuoi rimanere sempre aggiornato?

            Iscriviti alla nostra                    Newsletter!

                                   Tranquillo, ti disturberemo solo
                                     una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link