fbpx
Senza categoria

Mattel e National Geographic insieme per una nuova linea di Barbie

Una curiosa partnership nata dalla voglia di far conoscere alle bambine professioni "fuori dal comune"

La casa di produzione della bambola più famosa al mondo si unisce ad una delle più grandi istituzioni scientifiche ed educative esistenti per creare una linea di prodotti molto particolari. Infatti Mattel e National Geographic stanno collaborando ad una serie di contenuti dedicati a scienza, ricerca, esplorazione e protezione della natura.

Nello specifico, l’iniziativa è volta a far conoscere alle bambine carriere particolari, sottorappresentate e spesso non attribuite alle donne. Prossimamente si potranno quindi trovare sugli scaffali dei negozi di giocattoli Barbie che si occupano di conservazione della fauna selvatica, biologhe marine, fotoreporter di fauna selvatica, astrofisiche e entomologhe.

Tutti gli accessori e i set di cui queste nuove Barbie saranno dotate sono stati autenticati da un consiglio di esperti formato da esploratrici del National Geographic e dalla stessa direttrice del magazine, Susan Goldberg.

Per ora l’unica immagine pubblicata è quella che potete vedere qui sopra, dove una Barbie è occupata a osservare e studiare vari tipi d’insetti. La bambola entomologa, per rimanere il più possibile fedele alla realtà, non è circondata solo da farfalle e coccinelle ma anche da ragni, scarabei, insetti stecco e altri, come a confermare la volontà di voler abbandonare ogni stereotipo.

“Aiutare le persone a comprendere il mondo è, e sempre sarà, la missione di National Geographic”  ha dichiarato Susan Goldberg. “Attraverso la partnership con Barbie siamo eccitati dalla possibilità di raggiungere i bambini in un nuovo modo usando il potere del gioco per ispirare una nuova generazione di esploratrici, scienziate e fotografe.”

Tags

Eleonora Finassi

Eterna indecisa, timida, testarda. Amante di cinema, libri, serie TV e di tutto quello che può allontanarmi dalla vita quotidiana, anche se per breve tempo. Non nutro un semplice interesse per qualcosa, o ne sono ossessionata o niente, non esiste via di mezzo. Sto cercando il mio posto nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker