Bioshock

The Boys: uno dei protagonisti vuole una serie tv su Bioshock
L'attore ha indicato anche su quale capitolo del gioco punterebbe

1 min


Di recente si è parlato di un film su Bioshock in fase di sviluppo. Il progetto non è mai decollato ma la star di The Boys Jack Quaid pensa che potrebbe essere una buona cosa. L’attore crede che l’unico modo per scrivere la storia della trilogia del gioco più venduto sia farlo come una serie TV di prestigio come Game of Thrones, Watchmen o The Boys stesso. Non necessariamente dicendo che deve farne parte (anche se sembra che gli piacerebbe sicuramente), Quaid ha già un’idea abbastanza chiara su come sviluppare il tutto. Di fronte alla domanda specifica, Quaid ha ammesso che il punto più facile per iniziare la serie TV sarebbe probabilmente Bioshock Infinite.

Jack Quaid punterebbe sul terzo gioco della serie

“Penso che dovrebbero fare uno show televisivo con Bioshock“, ha detto Jack Quaid a ComicBook.com. “[Un] film è troppo piccolo… Voglio dire, ho letteralmente lo skyhook qui, ma Infinite è buono”. Per poi aggiungere: “Penso che sia più semplice e solo più interessante con il primo… E Minerva’s Den in due è fantastico, ma sì, un giorno dovranno farlo”. Quaid non è però l’unica persona che vuole vedere Bioshock apparire sullo schermo.

Lo scrittore di Mortal Kombat Greg Russo ha recentemente dichiarato a ComicBook.com che gli piacerebbe lavorare a un film basato su questo. “Mi piacerebbe trovare un modo per fare BioShock e ci ho provato”, ha detto Russo. BioShock è un videogioco sparatutto in prima persona, primo capitolo dell’omonima serie, sviluppato dalla 2K Boston e pubblicato dalla 2K Games. La colonna sonora di BioShock è stata composta da Garry Schyman. Il 24 agosto 2007 parte delle tracce sono state rese disponibili in formato MP3, prelevabili gratuitamente dal sito della 2K Games.


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link