fbpx
Intrattenimento

Cancellato uno show dei Muppet su Disney+

L'episodio pilota di una serie Muppet non arriverà su Disney+

Era in previsione una serie dei Muppet su Disney+, dal titolo Muppets Live Another Day. Purtroppo l’idea è stata cancellata e l’episodio pilota non è stato neanche completato. Fortunatamente non è l’unica possibilità di vedere le famose marionette create dalla Jim Henson Company: una seconda serie strutturata a corti, Muppets Now, è attualmente in lavorazione.

Il logo della serie che non vedrà mai la luce del sole

Muppets Live Another Day

Il destino ha scelto un titolo che ora suona ironico, considerando che il pilot non è stato concluso. La serie sarebbe dovuta essere una sorta di seguito del film del 1984, I Muppet alla conquista di Broadway. Purtroppo ci sono state divergenze artistiche fra i creatori Adam Horowitz, Edward Kitsis e Josh Gad. I primi due sono gli ideatori della serie C’era una volta, il terzo attore e doppiatore (ha dato la voce ad Olaf in Frozen e ha interpretato Le Tont ne La Bella e la Bestia). Con l’abbandono dei tre, Disney+ ha deciso di non supportare ulteriormente il progetto. Diversa sorte è capitata a Muppets Now, una serie strutturata in episodi brevi e, almeno per ora, senza copione.

Dall’esordio nel 1969 a Sesame Street (programma che da noi è stato intitolato Apriti Sesamo), i Muppet sono diventati una presenza fissa nell’intrattenimento di qualità per bambini (e non solo). Protagonisti di film e programmi televisivi, hanno da sempre suscitato l’interesse della Disney. A fine anni ’80 la compagnia dei pupazzi era in trattativa per l’acquisto da parte della Disney. L’improvvisa morte di Jim Henson arrestò ogni contrattazione.

Muppets Now dovrebbe uscire su Disney+ nel 2020.

Fonte
https://www.vulture.com/2019/09/disney-muppets-tv-show-pilot-not-moving-forward.html?utm_source=flipboard.com&utm_medium=social_acct&utm_campaign=feed-part
Tags

Francesco Briola

Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker