festival di cannes 2020 rimandato

Cannes non avrà un’edizione online
Thierry Fremaux spiega il motivo

1 min


Cannes 2020 non si svolgerà online se non ci sarà la possibilità di proporre, in maniera tradizionale, lo storico evento cinematografico francese. Il direttore del Festival di Cannes, Thierry Fremaux, in un’intervista al portale Variety, conferma e ne spiega le motivazioni. “Per la sua anima, la sua storia, la sua efficienza, si tratta di un modello che non potrebbe funzionare”, dichiara. Per poi aggiungere: “Che cosa sarebbe un festival digitale? Un concorso digitale? Dovremmo chiedere a chi detiene i diritti se sono d’accordo”. Fremaux ha poi spiegato: “I film di Wes Anderson o Paul Verhoeven su un computer? Scoprire Top Gun 2 o Soul non in una sala?”

Il direttore del Festival di Cannes tiene inoltre a precisare che: “Questi film sono stati posticipati per essere mostrati sul grande schermo, perché dovrebbero mostrarli prima su un device digitale?”. E ancora: “I registi dei film sono animati dall’idea di mostrare i propri progetti su un grande schermo e condividerli con altri ad eventi come i festival, non dall’idea che il proprio lavoro finisca su un iPhone”. Infine spiega: “Se tutti i festival fossero cancellati, dovremo pensare a un modo di mostrare i film per evitare di sprecare un anno, ma non penso che delle alternative precarie e improvvisate di Cannes o Venezia sarebbero la soluzione”.

Il Festival di Cannes è stato rimandato

Al momento l’edizione 2020 di Cannes è stata rinviata alla fine di giugno, o inizio di luglio. Logicamente ad oggi è impossibile fare previsioni vista la continua evoluzione del coronavirus. L’organizzazione, nel comunicato ufficiale del rinvio, ha sottolineato la propria vicinanza a chi in questi giorni si trova colpito principalmente dall’emergenza. Il comunicato infatti si apre con queste parole: “In questo momento di crisi sanitaria globale, i nostri pensieri vanno alle vittime del COVID-19 ed esprimiamo la nostra solidarietà con tutti coloro che stanno lottando contro la malattia“.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
10
Amore
Confusione Confusione
6
Confusione
Felicità Felicità
9
Felicità
Paura Paura
7
Paura
Rabbia Rabbia
9
Rabbia
Tristezza Tristezza
3
Tristezza
Wow Wow
1
Wow
WTF WTF
1
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anna Montesano

author-publish-post-icon
Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link