fbpx
Intrattenimento

Captain Marvel entra nella top 10 della storia per incassi

Un grande traguardo per l'ultimo film della Marvel

Captain Marvel è  uscito nei cinema italiani il 6 marzo 2019 ed è già divenuto un grande successo. La pellicola ha incassato 153 milioni di dollari al box-office nel primo week-end; questo le era bastato per diventare il settimo lungometraggio per incassi al botteghino del Marvel Cinematic Universe. Ora riesce ad ottenere un altro grande traguardo diventando il decimo cinecomic della storia.

Captain Marvel batte “pezzi grossi” come Spider-Man e Guardiani della Galassia

Secondo Box Office Mojo, il lungometraggio è ora al 52° posto della classifica all time per incassi, con un’entrata totale di 910 milioni di dollari. Solamente altri 9 cinecomic hanno fatto meglio: Avengers – Infinity War con 2 miliardi di dollari, The Avengers con 1,5 miliardi di dollari, Avengers – Age of Ultron con 1,4 miliardi di dollari, Black Panther con 1,3 miliardi di dollari, Iron Man 3 con 1,2 miliardi di dollari, Captain America – Civil War con 1,15 miliardi di dollari,  Aquaman con 1,14 miliardi di dollari, Il ritorno del Cavaliere oscuro con 1,084 miliardi di dollari, e Il Cavaliere oscuro con 1 miliardo di dollari.

Ha già superato film come Spider-Man  Homecoming Guardiani della Galassia Vol.2; considerando che la pellicola è disponibile solo da un paio di settimane è molto probabile che scali ulteriormente la classifica.

Captain Marvel è un lungometraggio scritto e diretto da Anna Boden e Ryan Fleck con protagonisti Brie Larson, nel ruolo di Carol Denvers e Samuel L. Jackson, nel ruolo di Nick Fury. La trama che si ispira alla sua controparte fummetistica, è ambientata negli anni ’90 e racconta la storia di come una pilota dell’esercito statunitense sia diventata una delle più forti eroine dell’universo Marvel. Tutto questo mentre è in pieno svolgimento una lunga guerra tra due famose razze aliene: I Kree e gli Skrull.

Voi siete contenti di questo successo al box-office? Avete visto il film o siete tra i “ritardatari”? Fatecelo sapere come sempre qui sotto nei commenti.

Via
Comicbook
Fonte
Comicbook
Tags

Andrea Secchieri

Un insieme confuso di idee nerdistiche strampalate, appassionato di videogames, anime, cartoons, film, serie tv, fumetti e chi più ne ha più ne metta. Ogni tanto prova anche a scrivere qualcosa di serio e a fare l'informatico di professione. Tra le due cose la seconda gli riesce sicuramente meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker