fbpx
Intrattenimento

Disney rinvia New Mutants e cancella altri film Fox

Nuove sui tagli cinematografici della Disney dopo l'acquisizione della Fox

Il 20 Marzo la Disney ha concluso l’acquisizione della 21st Century Fox, che include gli studi televisivi e cinematografici della 20th Century Fox e, per nostra gioia in prospettiva di un MCU unito, le produzioni di X-Men tra cui The New Mutants. In seguito a questo passaggio ci sono stati dei cambiamenti sostanziali al programma cinematografico, vediamoli insieme.

Non doveva uscire questo mese The New Mutants?

Questa produzione con sfumature particolarmente horror proveniente dal mondo X-Men ha subito degli alti e bassi non indifferenti. Originalmente sarebbe dovuta uscire addirittura nel Aprile 2018, la data è stata posticipata molteplici volte e, ora, è stata fissata per il 3 Aprile 2020. Le fonti hanno detto che questo è a causa della necessitá di filmare nuovamente alcune parti. Forse possiamo speculare che, sotto il regime Disney, la vena horror di The New Mutants debba essere ridotta o levigata. Altre fonti ipotizzano che la Disney possa saltare a pie pari un rilascio cinematografico e portare il film direttamente sulla piattaforma Disney+.

Noi non vediamo l’ora che esca, visto il cast notevole tra cui Maisie Williams (Game of Thrones), Anya Taylor-Joy (Split, Morgan) e Charlie Heaton (Stranger Things). Nel caso non abbiate giá visto il trailer, guardatelo qua perché è stupendo.

Cosa hanno cancellato?

È stata confermata la cancellazione di Gambit, con Channing Tatum nel ruolo dell’omonimo protagonista, il X-Man lanciatore di carte da gioco. La sua data prevista di rilascio era il 13 Aprile 2020 ma si aspettavano che non sarebbe sopravvissuto all’acquisizione, visto il viavai di registi e cinematografi dietro al film come Rupert Wyatt, Doug Liman e Gore Verbinski.

Sono stati cancellati altri 3 film senza titolo della Fox/Marvel, moriremo con la curiositá di cosa avessero in serbo per noi i produttori della Fox.

 

Insomma, la Disney ha fatto un vero e proprio schiocco alla Thanos con le produzioni della Fox, fortunatamente ci sono pochi polverizzati e molti film semplicemente posticipati, come i prossimi Avatar, l’adattamento di Artemis Fowl (Maggio 2020), o Ad Astra, il film di fantascienza di James Gray con Brad Pitt come protagonista (settembre 2019).

Tags

Caroline Ribi Zappi

È qua perchè ha sbagliato coordinate dimensionali. Nella vita reale è una persona seria, qui dà libero sfogo al suo nerdismo represso. Sogna invano di diventare il prossimo Piero Angela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker