High-Score-Netflix-cosa-guardare-Orgoglio-Nerd

Netflix Agosto 2020: cosa guardare?
Ecco i nostri consigli per questo mese sui migliori contenuti della piattaforma di streaming.

4 min


Netflix Cosa Guardare? è la guida di Orgoglio Nerd dedicata alla nota piattaforma di streaming, che ogni mese vi propone i contenuti più interessanti a disposizione degli abbonati. Una lista di titoli sempre aggiornata, con film, serie TV e anime a cura della nostra Veronica Lorenzini. Un modo facile e veloce per scoprire puntualmente ogni mese cosa guardare su Netflix e quali sono i prodotti più interessanti che non potete proprio perdervi. Scopriamo insieme quali sono quelli di agosto 2020!

Netflix cosa guardare ad Agosto 2020?

L’estate sembra giunta al termine: il caldo rimane ma io sento già aria di autunno e Halloween. In effetti, ora che ci penso, anche Natale è più vicino di quanto si possa pensare. In ogni caso agosto è stato bollente e pieno di prodotti molto interessanti disponibili sulla nostra piattaforma di fiducia, Netflix.

Tra giornate afose, piscina e qualche giornata di relax con il panciotto all’aria, abbiamo selezionato per voi le uscite più “hot” di questo mese, quelle uscite che non potete di certo lasciare indietro. Approfittate di questi ultimi giorni di libertà per fare il pieno di serie tv, film e anime.

High Score e la storia dei videogiochi

La serie di questo mese è un po’ particolare e decisamente diversa dal solito. Si tratta di High Score, una docuserie creata da France Costrel. La serie presenta storie e interviste che ci permettono di partire alla scoperta del mondo del videogioco: un meraviglioso viaggio alla scoperta dei giochi che hanno fatto la storia.

In High Score troviamo numerose interviste sulla creazione e lo sviluppo dei videogiochi negli anni ’80 e ’90. Questi vengono brillantemente mischiati con filmati animati stile pixel art simili ai videogiochi di quel particolare periodo.

Anche la sequenza introduttiva della serie è animata in stile pixel e include numerosi riferimenti a videogiochi del passato: inoltre è accompagnata dalla sigla della band australiana Power Glove. La serie invece è narrata da Charles Martinet, che è il doppiatore di Mario.

In quanto documentario, non possiamo parlare di performance degli attori o della fotografia. Ciò che invece dobbiamo sottolineare è la capacità di arrivare a tutti: questa docuserie non è indirizzata ad un pubblico già esperto di videogiochi o storia dei videogames, ma è adatto a qualsiasi tipo di pubblico.

I più esperti ne trarranno beneficio poiché avranno la possibilità di vedere come sono nati i loro giochi preferiti e potranno lanciarsi in questo viaggio nel tempo pixelato. I meno esperti invece avranno modo di avvicinarsi a questo mondo sconosciuto e di apprezzarne le più piccole sfumature.

Inoltre si utilizza un linguaggio molto semplice e diretto, perfetto per trasmettere informazioni ad un pubblico sempre più vasto.

Se il mondo dei videogiochi vi è sempre stato estraneo oppure, al contrario, è la vostra ragione di vita, questa docuserie fa al caso vostro. Divertimento, semplicità e videogiochi: la combo perfetta per queste ultime – si spera – giornate estive e calde.

Great Pretender, un “Lupin” alternativo

Questo mese abbiamo due vincitori nella sezione anime – per il secondo dovrete attendere perché ve lo aggiungo come piccolo bonus per essere riusciti a superare questa estate. Il primo è Great Pretender, una serie animata giapponese del 2020 scritta da Ryota Kosawa, prodotta da Wit Studio (L’Attacco dei Giganti) e diretta da Hiro Kaburagi.

Il protagonista di questo anime è Makoto Edamura, il quale spera con tutte le sue forze di riuscire a trovare un lavoro che gli permetta di affrontare le spese mediche di sua madre, gravemente malata. Edamura però è un personaggio alquanto sfigato e anche questa volta finisce per essere perseguitato dalla sfortuna: dovrà rimediare del denaro diventando un truffatore.

Edamura cerca di truffare un uomo di nome Laurent Thierry, che crede essere un turista. In seguito però scoprirà che Thierry è un truffatore molto più esperto e astuto di lui, il qualche deciderà di prendere Edamura sotto la sua ala e di aiutarlo.

Un anime insolito, fuori dal comune e decisamente ciò di cui avete bisogno in queste giornate. Quattordici episodi che finirete in men che non si dica grazie ad una storia intrigante e colma di colpi di scena, flashback esplicativi e dialoghi ben strutturati, che vi lasceranno a bocca aperta.

Tutti questi elementi ci permetteranno di conoscere a fondo i vari personaggi all’interno dell’anime e di capire meglio il loro modo di pensare e agire.

Ogni episodio ha un suo perché e la narrazione procede in avanti, senza lasciare nulla indietro. L’anime inoltre risulta molto action e pieno di adrenalina: non solo truffe e sotterfugi ma anche corse verso la salvezza, sparatorie e risse piene di vita.

Lo stile dei disegni mi è sembrato molto minimal ma, allo stesso tempo, perfetto per la storia. Oltretutto l’uso di colori vibranti per le animazioni a mano, mischiate ai vari modelli realizzati in CGI, offrono delle scene perfette e davvero piacevoli da guardare.

Uno dei prodotti più interessanti che abbia mai visto fino ad ora. Semplice, d’effetto e caratterizzato da una storia fuori dal comune, unica nel suo genere.

Per quanto riguarda il piccolo bonus che vi avevo promesso: da qualche giorno è uscita la terza stagione di Aggretsuko, anime che non ha bisogno di spiegazioni. Prendete un microfono e correte dalla dolce Retsuko.

Netflix cosa guardare: il potere di Project Power 

Siamo arrivati alla fine, ovvero nella sezione film. Il vincitore di questo mese è Project Power, una pellicola diretta da Ariel Schulman e Henry Joost con Jamie Foxx e Joseph Gordon-Levitt tra gli attori principali.

La storia gira intorno a una nuova e particolare droga, la pillola Power. Questa pillola permette a chiunque la prenda di potenziare le proprie abilità per cinque minuti precisi, fornendogli così una forza sovrumana. Un gruppo di imprenditori decide quindi di testarla utilizzando come cavia la città di New Orleans.

Dopo averla distribuita ad alcuni tra i maggiori spacciatori della città, in poco tempo la pillola porta il crimine a nuovi livelli. Un ex soldato, alla ricerca della figlia rapita, e un poliziotto locale dovranno fermare gli spacciatori ed impedire loro di diffondere ulteriormente questa pericolosa droga.

Jamie Foxx. No, non basta? Allora Joseph Gordon-Levitt. Nemmeno questo? Va bene dai, troviamo altri motivi validi per vedere questa pellicola.

Come avete potuto notare, agosto è il mese dell’adrenalina e anche Power Project rientra tra i prodotti più action in circolazione. Fin da subito verremo avvolti da un alone di curiosità: chi ha creato questa pillola ma, soprattutto, per quale motivo? Ovviamente dovremo attendere prima di ricevere questa risposta.

Veniamo lentamente accompagnati all’interno di una storia intrigante, caratterizzata da piccole sfumature che ci verranno spiegate al momento giusto. Momenti action e pieni di adrenalina si fondono alla perfezione con momenti più leggeri e comici, che non fanno mai male.

Il cast promette bene poiché troviamo attori di alto calibro come Foxx e Gordon-Levitt ma la grande sorpresa all’interno del film è Dominique Fishback. La giovane attrice riesce a dare un intenso spessore al suo personaggio, tanto da mettere in secondo piano i due grandi attori che abbiamo citato poco fa. La sua performance è una delle migliori in assoluto.

Potrebbe sembrare il solito filmetto americano che fa scalpore – in senso positivo – solo grazie alla presenza di due attori importanti ma in realtà è molto più di questo. Si tratta di una pellicola interessante da guardare e in grado di tenerci occupati durante queste serate estive.

Anche agosto è giunto al termine, miei cari amici. Settembre sembra pronto ad offrirci altri prodotti di qualità e da non perdere. Noi saremo qui con voi, sul divano – no vabbè, voi sul vostro e noi sul nostro – a guardare le ultime stupende uscite di Netflix.

 


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
9
Amore
Confusione Confusione
7
Confusione
Felicità Felicità
1
Felicità
Paura Paura
6
Paura
Rabbia Rabbia
5
Rabbia
Tristezza Tristezza
10
Tristezza
Wow Wow
5
Wow
WTF WTF
6
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Veronica Ronnie Lorenzini

author-publish-post-icon
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link