Dark-cosa-guardare-Netflix-giugno-Orgoglio-Nerd

Netflix Giugno 2020: cosa guardare?
Ecco i nostri consigli per questo mese sui migliori contenuti della piattaforma di streaming.

3 min


Netflix Cosa Guardare? è la guida di Orgoglio Nerd dedicata alla nota piattaforma di streaming, che ogni mese vi propone i contenuti più interessanti a disposizione degli abbonati. Una lista di titoli sempre aggiornata, con film, serie TV e anime a cura della nostra Veronica Lorenzini. Un modo facile e veloce per scoprire puntualmente ogni mese cosa guardare su Netflix e quali sono i prodotti più interessanti che non potete proprio perdervi. Scopriamo insieme quali sono quelli di aprile 2020!

Netflix cosa guardare a Giugno 2020?

Eccolo qui il caldo asfissiante, appiccicaticcio e fastidioso che tanto ho sperato di evitare. Miei cari amici, l’estate è ormai tra noi e dobbiamo necessariamente trovare un metodo per rimanere freschi e in vita: avete qualche idea? Nessuna?

Bene, allora permettetemi di darvi qualche suggerimento. Procuratevi un condizionatore o un ventilatore (va bene anche uno strofinaccio con dentro dei cubetti di ghiaccio). Ci siete? Perfetto, dopo esservi procurati una di queste cose buttatevi sul divano o sul letto, insomma, nella stanza più fredda.

Prendete il telecomando e andate su Netflix, perché è l’unico amico che possiamo abbracciare – senza abbracciarlo – mentre fuori ci sono quaranta gradi.

L’inizio della fine: la terza stagione di Dark

Il 27 giugno, sulla nostra piattaforma di streaming preferita, è stata pubblicata la terza ed ultima stagione di Dark, serie tv tedesca. Ci troviamo a Winden, nel 2019. Dopo la scomparsa di un ragazzo, la polizia inizia ad indagare nella misteriosa cittadina: improvvisamente però iniziano ad accadere strani fenomeni. Gli stessi eventi sono accaduti precisamente 33 anni prima, dopo la scomparsa del tredicenne Mads Nielsen.

Ancora oggi non si sa che fine abbia fatto.

Dark ha conquistato un posto nel cuore di tutti noi e scommetto che anche voi inventate strane filastrocche per ricordare i nomi dei personaggi principali. La terza ed ultima stagione è tra di noi, l’inizio della fine è disponibile per essere visto e rivisto e capito – si spera alla prima visione.

Non credo abbia bisogno di spiegazioni, ma se proprio avete bisogno di una spintarella in più, vi invito a leggere l’accurata recensione priva di spoiler del mio collega.

Se invece avete bisogno di un veloce promemoria perché le vostre filastrocche – come le mie – hanno fallito miseramente e non ricordate molto bene cos’è successo nella stagione precedente, cliccate qui.

Miyo un amore felino: il film-anime del mese

La sezione anime, e anche film, del mese è stata vinta da questa deliziosa pellicola intitolata Miyo – Un amore felino (A Whisker Away). Si tratta di un film d’animazione giapponese del 2020 diretto da Jun’ichi Sato e Tomotaka Shibayama.

Da questo punto di vista infatti questo mese non sono riuscita a trovare materiale interessante, stessa cosa per la sezione film. Fortunatamente però Netflix ha fatto un trucco di magia e abbiamo un due in uno da vedere assolutamente.

La protagonista di questa pellicola è Miyo Sasaki, una giovane ragazza innamorata dell’affascinante Kento Hinode, suo compagno di classe. Un giorno, totalmente per caso, la giovane trova una misteriosa maschera. La maschera in questione le permette di trasformarsi in un gatto.

Miyo decide quindi di sfruttare la situazione a suo vantaggio, cercando di avvicinarsi a Kento utilizzando la sua  forma felina. Il piano sembra funzionare, il ragazzo si affeziona alla gattina e la soprannomina la piccola Tarō, ma a un certo punto la ragazza non riesce più a tornare umana.

Riuscirà la giovane Miyo a tornare umana e conquistare il bel Kento Hinode con la sua vera forma?

Già il fatto che si tratti di un film stracolmo di gatti, dovrebbe convincervi a guardarlo in questo preciso istante. La pellicola si presenta come un prodotto originale, davvero unico nel suo genere e visionario, oserei dire. La trama è interessante e il tema così particolare, ci spinge a volerne sapere di più. Le vicende si susseguono in modo fluido, seppur veloce in alcuni punti.

Questo però non rovina la pellicola, anzi, forse la rende ancora più piacevole.

Le ambientazioni sono a dir poco magiche, per alcuni aspetti ricordano molto quelle dello Studio Ghibli. I colori sono vibranti e vivi, i disegni sono ben realizzati e anch’essi hanno un affascinante non so che di Miyazaki. Ho trovato interessante la caratterizzazione dei personaggi, gattini pelosetti compresi. Sono personaggi unici, con una storia e la regia cerca di raccontarci tutto, senza però entrare troppo nei particolari.

Se volete un film romantico, con bei disegni e tanti – ma tanti eh – gatti, questa è la pellicola che fa per voi.

Purtroppo la rubrica di questo mese termina così, in fretta e furia. Non disperatevi però, perché per il mese di luglio ho già individuato dei potenziali titoli davvero interessanti e non vedo l’ora di vederli per parlarvene. Vi do appuntamento al prossimo mese, con nuovi titoli per tutte e tre le categorie – promesso!


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
9
Amore
Confusione Confusione
7
Confusione
Felicità Felicità
1
Felicità
Paura Paura
6
Paura
Rabbia Rabbia
5
Rabbia
Tristezza Tristezza
10
Tristezza
Wow Wow
5
Wow
WTF WTF
5
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Veronica Ronnie Lorenzini

author-publish-post-icon
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link