black is magic

7 nuove carte Magic a sostegno di Black Girls Code
Per il Black History Month, Wizards of the Coast pubblica delle nuove carte senza bordo Black Is Magic

1 min


Wizards of the Coast celebra il Black History Month con l’uscita di Secrete Lair: Black Is Magic, con 7 nuove carte che onorano l’identità afroamericana. Ogni carta ha un’illustrazione realizzata da un artista nero, che ha contribuito con il proprio stile unico. Il ricavato va a Black Girls Code, che sostiene giovani donne afroamericane in programmi di progettazione giochi e coding.

7 nuove carte Magic a sostegno di Black Girls Code

Ogni confezione di Black Is Magic contiene sette carte senza bordo, realizzate sia in versione foil che non foil. Ognuna ha un’illustrazione realizzata da un artista nero, che rende queste carte davvero uniche. Carte speciali per una causa speciale: i proventi vanno tutti a Black Girls Code, che sostiene gli sforzi delle giovani donne afroamericane nel mondo della programmazione di videogame e del coding.

Le 7 nuove carte

magic black is magic nuove carte black girls code

Nell’elenco delle nuove carte dedicate al Black History Month (che ricorda la diaspora africana e l’importanza agli afroamericani nella Storia americana), ci sono stregonerie, terre, artefatti e anche due PlanesWalker. Tutti reinterpretati da artisti neri, con protagonisti personaggi di colore. Un modo per aumentare la rappresentazione sia nella produzione che durante il gioco.

Le carte presenti nei pack Secret Lair: Black Is Magic sono:

  • Shalai, Voice of Plenty
  • Ponder
  • Cultivate
  • Kaya, Ghost Assassin
  • Teferi, Hero of Dominaria
  • Sol Ring
  • Path of Ancestry

Potete preordinare le nuove carte entro e non oltre il 31 marzo, per farlo andate qui. Le carte costano 44,99 euro nella versione non foil e 54,99 euro nella versione foil. Un prezzo giustificato anche dalla presenza di due PlanesWalker davvero interessanti e con molto potenziale. Ma che va a sostenere Black Girls Code (qui il sito ufficiale), un’iniziativa importante per le giovani ragazze afroamericane che si impegnano nel mondo del coding e del gaming. Potete sostenere questo progetto mentre impreziosite il vostro mazzo.

Wizards of The Coast sta prestando sempre più attenzione alla rappresentazione nel mondo di Magic, come dimostra anche l’introduzione del primo PlanesWalker non binario, di cui vi abbiamo parlato in quest’articolo.


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.