fbpx
Lifestyle

One Piece: a Kumamoto arrivano altre 8 statue dedicate alla ciurma di Rufy

Otto statue dedicate ai protagonisti di One Piece, manga di Eiichiro Oda, saranno erette a Kumamoto

Monkey D. Rufy non rimarrà solo a lungo. La statua dedicata al capitano protagonista di One Piece, eretta a Kumamoto, sarà presto affiancata da quelle dei membri della sua ciurma. Nella terra natia di Eiichiro Oda, infatti, sorgeranno altre otto statue, ognuna delle quali verrà posizionata in una zona diversa della prefettura di Kumamoto. Questo per dare modo ai turisti di compiere un vero e proprio tour alla ricerca della statua di ognuno dei protagonisti di One Piece.

One Piece, statua Rufy a Kumamoto

Ma dove sarà, quindi, possibile trovare e osservare ogni statua dedicata ai protagonisti di One Piece? Ecco la lista:

  • Zoro nell’Otsu Central Park di Ozu
  • Nami al Tawarayama Village of Exchange Center Moe di Nishihara
  • Usopp alla stazione ferroviaria di Aso
  • Sanji al Minateras Center for Exchange and Information di Mashiki
  • Chopper al giardino botanico e zoologico di Kumamoto
  • Nico Robin al Tokai University Aso School Building di Minamiaso
  • Franky alla stazione ferroviaria di Takamori
  • Brook nella Friendship Square di Kinokura

Ad occuparsi della struttura e del design di ogni statua sarà proprio Eiichiro Oda. Ma non è tutto, perché il mangaka si è fatto anche carico di parte del finanziamento, versando ben 8 milioni di yen. Tra le otto statue  di One Piece (di cui presto uscirà uno speciale animato) stabilite, quattro saranno erette quest’anno mentre le ultime il prossimo. Eiichiro Oda si occuperà anche di supervisionare la costruzione delle statue, i cui costi di produzione ammontano circa a 10 million yen (9 milioni di Euro).

Fonte
AnimeNewsNetwork
Tags

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker