Partecipanti Gioco dell'anno e Gioco di ruolo dell'anno

Vincitori del Gioco dell’Anno e del Gioco di Ruolo dell’anno
Anche quest'anno nei giorni della fiera di Lucca sono stati annunciati i vincitori di questi due premi italiani

2 min


Ecco i vincitori del Gioco dell’Anno e del Gioco di Ruolo dell’anno. Anche quest’anno, nonostante il Covid, i premi sono stati assegnati. Gli organizzatori del Lucca Comics sono stati costretti a trovare una soluzione diversa per svolgere la fiera, chiamata Lucca Changes. Nonostante ciò questi due premi italiani hanno anche quest’anno un vincitore.

Dopo la nomina dei finalisti di qualche settimana fa il 31 ottobresono stati svelati i vincitori. L’annuncio è stato fatto  in diretta su Rai 4 alle ore 23. La diretta televisiva su un canale della Rai dimostra come il Lucca Comics ed i  due premi siano ormai usciti dalla nicchia di pochi interessati delle origini.

Vincitori del Gioco dell’Anno e del Gioco di Ruolo dell’anno

Passiamo ora ai due premiati, ed iniziamo dal Gioco dell’Anno 2020: Kill the Unicorns. Si tratta di un gioco francese creato da Cyril Besnard, Loic Chorvot ed Alain Fondrille. In questo gioco eroi in stile fantasy, come bardi e maghi, cercano di catturare unicorni per rivenderli al mercato nero degli gnomi. Per fare ciò dovranno inventare nuove trappole ed essere più veloci degli avversari. Inoltre devono stare attenti al colore del manto delle loro prede: in base al colore cambia il loro valore.

Localizzato in Italia dalla Primus Games di Vicenza, ha una grafica colorata e degli ottimi materiali. Questi elementi hanno spinto i giurati verso da decisione di assegnargli il premio.

vincitori Gioco Anno Gioco Ruolo Anno

Passiamo ora al Gioco di Ruolo dell’Anno 2020. Si tratta di Not the End. Questo GdR è una produzione italiana, del designer Claudio Pustorino e dell’azienda Fumble Gdr. La particolarità è che Not the End non ha un’ambientazione, il che permette a giocatori e master piena libertà sulla scelta del background per la propria avventura.

La meccanica del gioco gira intorno alla gestione del rischio. Quanto sarai disposto a spingere il tuo PG ai limiti della sopravvivenza pur di prendere un importante tesoro? Il rischio è di segnare indelebilmente il tuo personaggio. Sventure e guai cambieranno per sempre gli eroi, mutandone la personalità ed i propri valori. Il gioco inoltre non si basa sul consueto tiro di dadi, ma su un sacchetto di token estratti a caso.

vincitori Gioco Anno Gioco Ruolo Anno

Conclusioni

Questa nomina ci da diversi motivi per essere felici. Anzitutto era importante non annullare il Lucca Comics, pur di fronte ad una sfida che non ha permesso il consueto bagno di folla nei padiglioni e sulle mura della città toscana. La soluzione che si è trovata può accontentare o scontentare gli appassionati, ma intanto qualcosa è stato fatto. Se il prossimo anno sarà possibile tornare alla Lucca cui eravamo abituati, Lucca Crea lo farò. Altrimenti andranno conservervati i lati positivi di questa edizione e  migliorati i lati da migliorare. Il segnale è che una delle fiere di settore più importanti del mondo sa rispondere alle traversie che le capitano.

I due premi sono parte di questa capacità. La diretta sulla Rai segna un interesse anzitutto dell’emittente verso il mondo dei GdT e dei GdR. Ricordiamo tutti il tempo in cui noi appassionati eravamo solo un piccolo manipolo. I due premiati infine sanno essere particolari e curiosi, e credo che avranno un buon successo.

Buon gioco a tutti!


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Alessio Riccardi

Amante di giochi da tavolo, giocatore di Magic della prima ora, divoratore compulsivo di mostre. Se c'è un gioco da tavolo nelle sue vicinanze, probabilmente vi inviterà a fare una partita insieme!
        




      
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link