xena hercules twitter-min

Xena smonta Hercules su Twitter, parlando dell’attacco al Parlamento USA
Lucy Lawless risponde a tono a Kevin Sorbo, che ha ritwittato un post complottista sui protestanti che hanno invaso il Campidoglio degli Stati Uniti

2 min


Xena ha appena messo al suo posto Hercules. No, non stiamo parlando di una reunion dello show di Xena: Principessa Guerriera. Purtroppo. L’attrice che ha interpretato lo storico ruolo Lucy Lawless ha smontato il tweet di Kevin Sorbo, l’Ercole della TV. Che aveva ritwittato un post sul recente attacco al Parlamento americano da parte dei sostenitori pro-Trump, sostenendo una posizione a metà fra il complottismo e il sostegno alla violenza che ha invaso il Campidoglio a Washington.

Hercules pro-Trump

Mercoledì una manifestazione iniziata con un discorso del Presidente uscente Trump è sfociata in un’invasione del Campidoglio, la sede del Parlamento americano. Oltre a molti feriti, cinque persone sono morte durante l’attacco. Dopo questo evento Twitter ha bloccato l’account del Presidente uscente Trump (che poi è tornato sulla piattaforma per invitare alla calma ma senza scusarsi). Ma non ha bloccato l’account dei protestanti (che hanno postato video e immagini a volto scoperto) e molti sostenitori.

washington attacco trump-minFra questi sostenitori, molti hanno sostenuto che l’attacco era un atto patriotico (fra cui la figlia di Trump Ivanka, che ha poi cancellato il tweet). Altri hanno sostenuto che i violenti fossero tutti infiltrati di sinistra, una possibilità scartata dalle forze dell’ordine e non sostenuta da alcuna prova. Hercules è riuscito a sostenere entrambe le tesi.

Kevin Sorbo ha ritwittato un’immagine segnalata da Twitter come falsa. Alla domanda “Vi sembrano sostenitori di Trump” l’attore di Hercules ha risposto “Non mi sembrano dei patrioti…”. Quest’immagine ha circolato molto sui social perché alcuni hanno sostenuto che l’uomo con la felpa e la barba sulla sinistra avesse una falce e martello sulla mano. Analizzando l’immagine, risulta essere un simbolo del videogame Dishonored.

Xena smonta Hercules

Xena ha deciso di rispondere a tono a Hercules, ritwittando il post e commentandolo.

“No, Peanut. Non sono Patrioti. Sono le vostre scimmie volanti, terroristi nostrani, attori di QAnon. Sono i  cretini che vanno a eseguire le malefiche volontà di persone come te, che amate fomentarli e usarli come giocattoli perché facciano del loro peggio. #tieniLeTueSporcheManiPulite #abilitatore.

Sembra che oltre a essere “l’invincibile principessa guerriera forgiata dal fuoco di mille battaglie”, Xena sappiamo il fatto suo anche nella guerra dei tweet. Crediamo che una reunion crossover fra Xena e Hercules non sia più possibile.

Pop Xena Warrior Princess Vinyl Figure
  • 100% brand new and authentic merchandise
  • Includes all original tags/packaging straight from the manufacturer/distributor
  • Officially Licensed from Funko
  • Great gift idea for anyone who loves Statues

Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.