data uscita henry cavill the witcher netflix serie tv cd projekt red

Henry Cavill vuole un approfondimento dei Segni in The Witcher

2 min


Henry Cavill vorrebbe un approfondimento dei Segni nella serie The Witcher. L’attore ha rivelato di essere un videogiocatore incallito e di aver giocato a The Witcher 3: Wild Hunt per ben 2 volte e mezza. La sua risposta alla domanda “Playstation o Xbox” è già diventata virale (e non è l’unica cosa legata alla serie ad aver fatto impazzire il web: leggete il nostro articolo sulla canzone di Ranuncolo). Non è solo un appassionato di videogiochi, ma ha anche letto i libri di Andrzej Sapkowski. Cavill è ben documentato e sa di cosa sta parlando.

I Segni dei Witcher

The Witcher Segni

Nel mondo di Geralt di Rivia i Segni sono una semplice forma di magia che i Witcher hanno imparato a manipolare grazie al loro addestramento. Qui sopra potete vedere quelli utilizzabili nella saga videoludica, ma ne manca uno tratto dai libri, l’Eliotropo. Parte di questo potere si è visto anche nella serie tv, ma gli spettatori meno documentati potrebbero restare spiazzati (o addirittura essersi dimenticati) dell’uso dei Segni da parte di Geralt.

Ho voluto approfittarne per parlarne qui, perché secondo me il pubblico deve sapere che Geralt può fare queste cose. Ha importanza per me perché fa tutto parte dell’essere un Witcher. Ha detto Cavill durante un’intervista con la britannica GQ. Per chi non li conosce e vuole saperne di più, spendiamo due parole per spiegarne gli effetti.

Quen è un segno usato dal Witcher per creare una barriera magica intorno a sé.

Igni, come suggerisce l’etimologia latina, è la manipolazione del fuoco. Geralt può creare un’ondata di fiamme oppure accendere falò o perfino candele.

Aard è il Segno che viene usato da Cavill nella serie tv. Si tratta di una forza telecinetica che può spingere a terra un gruppo di avversari.

Yrden è un Segno che consente di piazzare trappole magiche a terra. Possono essere usate anche per autodifesa: finché una creatura non spezza il cerchio magico, il Witcher resta al suo interno al sicuro.

Axii è un Segno che gli appassionati di Star Wars identificheranno come “trucco mentale Jedi”. Consente di influenzare la mente di un nemico, ma anche di calmare un animale come Rutilia.

Infine Eliotropo, un Segno che fa la sua apparizione solo nei romanzi. Il Witcher può usarlo per proteggersi dagli attacchi magici e dalle onde d’urto.

Cosa ne pensate del parere di Henry Cavill sui Segni di The Witcher? Vorreste vedere approfondito il discorso nella prossima stagione?


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
4
Amore
Confusione Confusione
1
Confusione
Felicità Felicità
4
Felicità
Paura Paura
3
Paura
Rabbia Rabbia
6
Rabbia
Tristezza Tristezza
2
Tristezza
Wow Wow
7
Wow
WTF WTF
1
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Francesco Briola

author-publish-post-icon
Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.
                   Vuoi rimanere sempre aggiornato?

            Iscriviti alla nostra                    Newsletter!

                                   Tranquillo, ti disturberemo solo
                                     una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link