fbpx
Intrattenimento

SDCC Pennyworth: la serie su Alfred è nello stesso universo di Gotham

La conferma arriva direttamente dai creatori

L’ambientazione della nuova serie Pennyworth di Epix è uno dei temi più discussi da quando la serie è stata annunciata alcuni mesi fa. È chiaro ormai che Pennyworth si incentra su un giovane Alfred “Alfie” Pennyworth (Jack Bannon), che anni dopo la narrazione diventerà il maggiordomo di Bruce Wayne, ovvero Batman. Un primo indizio verso la conferma dell’idea che la serie abbia la medesima ambientazione di Gotham e possa dunque rappresentare una sorta di suo prequel.

D’altronde, Pennyworth è stato creato da Danny Cannon e Bruno Heller, showrunner di Gotham, che ha appena concluso la sua corsa di cinque stagioni su Fox qualche mese fa. Il dubbio, di fronte a tali dati, rimane uno: si tratta dunque di uno spettacolo autonomo o di prequel di Gotham? La risposta a tale quesito è finalmente arrivata.

Pennyworth prequel di Gotham?

Al panel di Pennyworth che si è tenuto al Comic-Con di San Diego, al creatore della serie Danny Cannon è stato chiesto se la nuova serie e Gotham condividessero lo stesso universo. La risposta ha finalmente sciolto ogni dubbio: “Direi di sì, sì.”

Bruno Heller ha inoltre aggiunto su Alfred “è un personaggio che tutti conoscono ma non era mai stato esplorato prima”. E ancora “D’altro canto tutti sanno cosa accade alla fine. Perciò racconteremo una origin story, ma con grande libertà. Si situa nel mondo di Batman, ma allo stesso tempo qui è più facile identificarsi”. Cannon ha inoltre ammesso che: “Nel momento esatto in cui ho letto la sceneggiatura di Bruno, sapevo che questa storia valeva la pena di essere raccontata e che volevo farne parte”.

Fonte
https://www.bleedingcool.com
Tags

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker