A circa tre mesi di distanza dall’uscita italiana di Elevation (Sperling & Kupfer, traduzione di Luca Briasco) Stephen King annuncia il nuovo romanzo The Institute.

La trama

In un quartiere periferico di Minneapolis, alcuni uomini entrano nell’abitazione dei coniugi Ellis e li assassinano. Il figlio, Luke Ellis, viene caricato in un SUV e fatto sparire. Al suo risveglio si ritrova all’interno di una stanza cieca, simile alla vecchia camera, e al di là della porta vede le stanze occupate da altri ragazzi. Lì conosce Kalisha, Nick, George, Iris e Avery, e attraverso le loro testimonianze scopre di essere all’interno di un istituto organizzato per estrarre i loro poteri soprannaturali. A svolgere questo compito è la direttrice dell’istituto Mrs. Sigsby assieme al suo staff privo di scrupoli. Mano a mano che i ragazzi spariscono e il panico cresce, Luke Ellis si rende conto di dover trovare un modo per evadere dall’istituto: cerca così di mettersi in salvo.

Per questa nuova storia sembra che Stephen King abbia scelto di scostarsi dal genere thriller preferito per gli ultimi libri, e andare a spolverare la visione romantica del male combattuto dai più giovani. Come i lettori più avvezzi all’autore avranno senz’altro notato, i richiami ad altri celebri romanzi abbondano e quando si tratta di male e di ragazzini, Stephen King gioca in casa: noi di Orgoglio Nerd non possiamo fare a meno di pensare ai perdenti di IT (Qui le immagini del nuovo film con Bill Skarsgård) o a Charlie McGee, la bambina dalle capacità pirocinetiche protagonista del romanzo L’incendiaria.

L’uscita del nuovo appassionate romanzo di Stephen King è programmata per il 10 settembre 2019 per la casa editrice Scribner, che collabora con lo scrittore americano da ormai vent’anni. In Italia il romanzo  arriverà presumibilmente la primavera 2020 e sarà edito da Sperling & Kupfer.

L’autore

Stephen King è uno scrittore americano nato nel 1947 a Portland, nel Maine. È conosciuto in tutto il mondo per i suoi romanzi dell’orrore e i mostri da lui creati. Le sue storie hanno ispirato le fortunate trasposizioni cinematografiche di alcuni fra i registi più stimati. Tra tutti: Brian De Palma (Carrie – Lo sguardo di Satana), Stanley Kubrick (Shining) e John Carpenter (Christine – La macchina infernale). In oltre, nel 2015, il presidente Obama gli ha conferito la National Medal of Arts per i traguardi letterari conseguiti. Oggi, Stephen King scrive e risiede nel Maine assieme alla moglie Tabitha.

[amazon_link asins=’8868362481,8820066939,8820066238′ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’0db430c9-f345-4c11-ae7f-d30b3769b1ed’]

Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nicolò Monti

author-publish-post-icon
Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.